fbpx

Il bilancio degli impatti dei cambiamenti climatici in Italia nel 2020

Nel 2020 nella Penisola aumentano gli eventi estremi con 239 fenomeni meteorologici intensi e 20 vittime. Ecco i dati dell’Osservatorio CittàClima

L’Osservatorio nazionale CittàClima di Legambiente fa un bilancio sul 2020, un anno difficile segnato non solo dalla pandemia, ma anche da un clima sempre più “impazzito” con temperature in aumento e fenomeni meteorologici intensi ed estremi dovuti alla crisi climatica e che in tutto il mondo sta causando danni ai territori, alle città ed alla salute dei cittadini.

Preoccupante anche la situazione in Italia  segnata anche quest’anno da nubifragi, siccità, trombe d’arie, alluvioni, ondate di calore sempre più forti e prolungate.

I dati e numeri degli eventi estremi sono raccolti nella mappa interattiva del rischio climatico nelle città italiane e che ancora una volta dimostrano l’urgenza di intervenire per ridurre le emissioni di gas serra, che sono la causa dei cambiamenti climatici, e per limitare gli impatti nei territori e i rischi per la vita e la salute delle persone. Comunicato stampa 

La mappa del rischio climatico in Italia
https://cittaclima.it/