Trasporto


La situazione dei trasporti in Italia è uno specchio dei problemi del Paese, di un deficit che è prima di tutto culturale rispetto all’idea di mobilità e di innovazione del sistema. Una realtà in cui persino in questi anni di crisi cresce il peso del trasporto su gomma, con oltre due terzi del traffico merci terrestre su gomma e il 92% di quello passeggeri, e una diffusione di auto che vede il nostro Paese protagonista di un non invidiabile primato mondiale per abitante (e oltre 37milioni di veicoli in circolazione). Se consideriamo che questo squilibrio è responsabile di 7.000 morti ogni anno per incidenti stradali e determina un contributo di circa il 30% delle emissioni di CO2 prodotte ogni anno dall’Italia ed è il settore in più forte crescita l’urgenza di mettere in campo uno scenario alternativo è una priorità non rinviabile. promuovere una mobilità alternativa e sostenibile, basata sul trasporto pubblico, sulla condivisione dei mezzi, su mezzi a basso impatto ambientale. 

 

Per Legambiente sono le aree urbane la questione prioritaria che riguarda i trasporti in Italia. E’nelle città che sono più gravi i problemi di congestione e dove si concentra oltre l’80% della  domanda di spostamenti delle persone in Italia. Promuovere una mobilità alternativa e sostenibile, basata sul trasporto pubblico, sulla condivisione dei mezzi, su mezzi a basso impatto ambientale è nelle azioni di Legambiente.

 

 

 
 

 

 

20 Giu 2013
Cambiare il codice della strada introducendo il limite dei 30km orari nei centri urbani e destinare più risorse pubbliche al trasporto pubblico, collettivo e non motorizzato. Sono i punti centrali della proposta di legge della Rete Mobilità Nuova - coalizione che raccoglie circa 200 associazioni, comitati e organizzazioni di categoria - ...
31 Mag 2013
Sono state premiate oggi a Bologna, nell’ambito della Borsa del turismo delle 100 città d'Arte d'Italia, le città vincitrici del Giretto d’Italia 2013, il campionato della ciclabilità urbana promosso da Legambiente, FIAB e Città in bici. Bolzano, Schio e Venezia, che sui 23 comuni in gara quest’anno si sono aggiudicati la maglietta rosa, si sono...
22 Mag 2013
Ridisegnare Roma partendo dalla mobilità urbana, dalle energie rinnovabili, dai servizi di qualità. Sarà questa la sfida principale che dovrà affrontare il vincitore delle amministrative 2013 di qualsiasi partito. Una sfida impegnativa perché il Sindaco che verrà dovrà colmare i ritardi di questi anni, risolvendo prima di tutto le emergenze che...
10 Mag 2013
Bolzano, Schio e Venezia sono le tre città che, ieri, si sono aggiudicate la maglietta rosa del terzo Giretto d’Italia, il Campionato nazionale della ciclabilità urbana organizzato dalle amministrazioni comunali insieme a Legambiente, Fiab e Città in bici in 23 comuni. A Bolzano e Schio più di 7 persone su 10 hanno usato la bicicletta per andare a...
09 Mag 2013
E’ la grande giornata del Giretto d’Italia, il campionato nazionale di ciclabilità urbana promosso da Legambiente, Città in Bici (Coordinamento Nazionale Uffici Biciclette - A21Italy) e FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) per favorire la mobilità ciclistica in città. Oggi ventitré comuni - suddivisi tra grandi, piccoli e medi in...
08 Mag 2013
“Siamo vicini ai familiari delle vittime, all’autorità portuale e al comando generale della Capitaneria di porto per il drammatico tributo di vite umane provocato dall’incidente di questa notte. Esprimiamo all’intera città tutta la nostra solidarietà. Siamo rimasti increduli e sbalorditi nell'apprendere la terribile notizia di un così grave...
07 Mag 2013
La lobby delle autostrade non demorde e, di fronte al conclamato fallimento finanziario dei project financing per le autostrade regionali della Lombardia (TEM, BreBeMi e Pedemontana), si inventa la defiscalizzazione, misura prevista peraltro dal 'decreto crescita' varato in ottobre dal Governo Monti: un modo indiretto per somministrare aiuti di...
06 Mag 2013
Il 9 maggio sfida a colpi di pedale in 23 comuni italiani. Torna il Giretto d’Italia, il campionato nazionale di ciclabilità urbana promosso da Legambiente, Città in Bici (Coordinamento Nazionale Uffici Biciclette - A21Italy) e FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) per favorire la mobilità ciclistica in città. Per il terzo anno...
04 Mag 2013
 “Quello di oggi è solo l’inizio, un grande inizio, ma la strada è ancora lunga. Per questo è importante essere qui ed essere tanti a chiedere strategie nuove, interventi puntuali e maggiori risorse per lo sviluppo del trasporto collettivo e di città a misura di pedoni e ciclisti”.Così Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente, sulla...
17 Apr 2013
“E’ importante che il ministero si sia costituito parte civile nel processo relativo al naufragio della Costa Concordia all’isola del Giglio. Il danno  ambientale  non può essere trascurato. L’incidente ha provocato  danni alla flora e alla fauna in un’area tanto pregiata quanto fragile e ed è quindi corretto insistere sul...
16 Apr 2013
Le città soffocano per traffico e smog; la raccolta differenziata arranca in buona parte del Paese nonostante i 1300 comuni ricicloni e il calo nella produzione dei rifiuti (dovuto alle politiche locali oltre che alla crisi nonostante l’assenza delle politiche nazionali); il dissesto idrogeologico incombe sulla vita delle persone e l’economia del...
08 Apr 2013
“L'incidente ferroviario avvenuto questa mattina in Umbria dimostra ancora una volta il ritardo degli investimenti nel trasporto locale su ferro. È una vergogna che su una linea costruita nel 1886 viaggino ancora vecchi treni diesel, che procedono ad una media di 38km l'ora, senza contare la situazione di pericolo a cui vanno incontro. Quanto...
21 Mar 2013
Legambiente chiama a raccolta soci e sostenitori per partecipare alla marcia No Tav che si terrà sabato 23 marzo in Val Susa, per dire ancora una volta No a un progetto inutile e dannoso, che con il passare del tempo e l’avanzare della crisi economica nazionale e internazionale diviene sempre più insostenibile, non solo per il territorio della Val...
14 Mar 2013
“Ci aspettiamo, caro presidente Monti, che già nella prossima riunione del Consiglio dei ministri il Governo dimostri di essere coerente e conseguente, con le norme da lui stesso volute, e approvi al più presto il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che deve mettere in liquidazione la concessionaria pubblica Stretto di Messina SpA...
07 Mar 2013
L’auto privata resta il mezzo privilegiato dagli italiani per i loro spostamenti in ambito urbano. A ribadirlo è lo studio di Legambiente su 53 capoluoghi italiani secondo cui sono, infatti, ben 45 le città dove i piccoli spostamenti vengono effettuati prevalentemente con il mezzo privato rispetto al trasporto pubblico o la bici e a piedi. A...
25 Feb 2013
“Dopo che il Governo in carica ha tenuto in vita artificialmente ancora per due anni il progetto del ponte sullo Stretto di Messina – che manca dopo 10 anni della fattibilità tecnica e di quella economico-finanziaria - voci insistenti fanno trapelare che nella riunione del Consiglio dei Ministri di domani, con un’intollerabile, ulteriore forzatura...
22 Feb 2013
Ricordate Silvio Berlusconi a "Porta a porta" nel 2001, mentre disegna alla lavagna le grandi opere da realizzare? Da quell’episodio e per i dieci anni successivi la Legge Obiettivo, lo strumento creato per rilanciare il Belpaese e recuperare i ritardi infrastrutturali, ha dominato la scena politica italiana. Studi, ricerche, pubblicazioni hanno...
18 Dic 2012
“Fateci uscire dalla preistoria”. E’ lo slogan dei volontari di Legambiente che manifestano oggi insieme ai pendolari di Roma, Padova, Foligno, Pinerolo, Napoli, Viareggio, Lucca, Pistoia, Prato, Firenze, Bologna, Genova, Ancona e Caltagirone. Quattordici appuntamenti in altrettante stazioni d’Italia, dal Veneto alla Sicilia, per sottoporre all’...
03 Dic 2012
“Non possiamo fare altro che registrare la dimostrazione della mancanza di coraggio da parte del Governo italiano a Lione. Anche alla luce della crisi che stiamo attraversando sarebbe stato utile e ragionevole riconoscere l’inutilità della TAV e dirottarne i finanziamenti  sulla vera grande opera infrastrutturale necessaria al Paese e cioè...
13 Nov 2012
Rischia di trasformarsi in un terreno minato, invece di essere un’exit strategy, il percorso per il ponte sullo Stretto di Messina individuato dal Governo Monti il 31 ottobre (poi codificato nel decreto legge 187/2012, in vigore dallo scorso 2 novembre) che prevede di dilazionare per un periodo massimo di due anni le verifiche tecniche sul...