Trasporto


La situazione dei trasporti in Italia è uno specchio dei problemi del Paese, di un deficit che è prima di tutto culturale rispetto all’idea di mobilità e di innovazione del sistema. Una realtà in cui persino in questi anni di crisi cresce il peso del trasporto su gomma, con oltre due terzi del traffico merci terrestre su gomma e il 92% di quello passeggeri, e una diffusione di auto che vede il nostro Paese protagonista di un non invidiabile primato mondiale per abitante (e oltre 37milioni di veicoli in circolazione). Se consideriamo che questo squilibrio è responsabile di 7.000 morti ogni anno per incidenti stradali e determina un contributo di circa il 30% delle emissioni di CO2 prodotte ogni anno dall’Italia ed è il settore in più forte crescita l’urgenza di mettere in campo uno scenario alternativo è una priorità non rinviabile. promuovere una mobilità alternativa e sostenibile, basata sul trasporto pubblico, sulla condivisione dei mezzi, su mezzi a basso impatto ambientale. 

 

Per Legambiente sono le aree urbane la questione prioritaria che riguarda i trasporti in Italia. E’nelle città che sono più gravi i problemi di congestione e dove si concentra oltre l’80% della  domanda di spostamenti delle persone in Italia. Promuovere una mobilità alternativa e sostenibile, basata sul trasporto pubblico, sulla condivisione dei mezzi, su mezzi a basso impatto ambientale è nelle azioni di Legambiente.

 

 

 
 

 

 

15 Dic 2015
Mezzo secolo fa. Il ministro dei Lavori Pubblici Giacomo Mancini, dopo anni di aspro confronto sul Piano Regolatore della Capitale, riesce a vincere le resistenze del Campidoglio e a vincolare a parco pubblico l’intero comprensorio dell’Appia Antica, dalla Porta di San Sebastiano ai confini del territorio comunale:  il 16 dicembre...
12 Dic 2015
    Il X congresso nazionale di Legambiente, organizzato a Milano negli spazi dell’Ex Ansaldo, è entrato oggi nel vivo del dibattito con le 7 piazze tematiche su clima, economia civile, legalità, mobilità, reti territoriali, suolo e volontariato. Sette temi e luoghi di incontro, proposte e confronto su quelle...
06 Nov 2015
"Errare humanum est, perseverare autem diabolicum". Così il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza commenta la dichiarazione del Premier Renzi diffusa oggi, sull’ipotetica realizzazione del Ponte sullo Stretto. “ Non bastavano i regali alle lobby delle fonti fossili e degli inceneritori, ora rassicuriamo...
04 Nov 2015
  Le città si mettono in gioco dimostrando, attraverso buona volontà e scelte innovative, che le questioni ambientali e urbane si possono e devono affrontare. Il buon avvio della raccolta differenziata e del porta a porta che in molti territori italiani ha raggiunto ottimi risultati come a Milano, dove si attesta al 53,3%;...
26 Ott 2015
Città ingessate, statiche e pigre. Aree urbane che arrancano e faticano a rinnovarsi in chiave sostenibile ed essere culle di una rigenerazione urbana capace di migliorare la qualità dei singoli e della comunità. I passi avanti fatti fino ad ora sono, infatti, troppo pochi: se da una parte nelle città italiane si...
16 Ott 2015
Lo scandalo Volkswagen ha svelato l'insufficienza dei sistemi di verifica delle emissioni a cui vengono sottoposte le auto nuove, prima dell'immatricolazione, sia negli Stati Uniti che in Europa, e di conseguenza messo in evidenza anche il danno causato in termini di salute pubblica. Il governo italiano, come molti altri in Europa, ha...
30 Set 2015
“Come si può parlare del ponte sullo Stretto come di ‘una grande opera che darà una grande svolta al sud, un volano per creare un indotto straordinario e tanti posti di lavoro ’ quando in Sicilia la velocità media sulla rete ferroviaria è ancora di 24 km/h, viaggiano treni vecchissimi e solo met...
22 Set 2015
“Lo scandalo dei test truccati dalla Volkswagen su alcuni suoi motori diesel apre scenari non soltanto economici. L’impatto sulla salute delle emissioni prodotte dai motori diesel è noto e, da tempo, sotto osservazione. Altre case automobilistiche potrebbero aver manipolato i propri test o sottostimato le emissioni dei veicoli,...
16 Set 2015
Appuntamento in 21 città domani e dopodomani, 17 e 18 settembre, per il Giretto d’Italia: una sfida a colpi di pedale tra centri urbani. Chi riuscirà a convincere più persone ad andare al lavoro e a scuola in bicicletta si aggiudicherà la maglia rosa della mobilità nuova. E’ il quinto campionato...
11 Set 2015
Nuovo premio per il GRAB, il progetto del Grande Raccordo Anulare delle Bici a Roma. Oggi a Verona - capitale della Mobilità Nuova per quattro giorni con l’evento B2B in Europa - Bikenomist e CosmoBike Mobility premiano VeloLove, Legambiente, Touring Club Italiano, Rete Mobilità Nuova e Salvaiciclisti per l’ideazione del...
10 Set 2015
Il Giretto d’Italia, una sfida a colpi di pedale tra le città italiane, è una delle iniziative di punta della Settimana europea della mobilità sostenibile: il 17 settembre i centri urbani che riusciranno a convincere più persone ad andare al lavoro e a scuola in bicicletta si aggiudicheranno la maglia rosa della...
07 Ago 2015
Il project financing  in versione lombarda ha generato ecomostri come Brebemi, TEEM e Pedemontana, promettendo di realizzare infrastrutture esagerate e dai costi smisurati ma interamente a carico degli investitori privati, eppure, la decisione CIPE di ieri sulla Brebemi prevede 320 milioni di finanziamenti prelevati dalle esangui casse...
23 Lug 2015
Per il progetto GRAB, il grande raccordo anulare delle bici di Roma, è arrivato il tanto atteso riconoscimento mondiale. Ieri al progetto, ideato da VeloLove in collaborazione con Legambiente e tante altre associazioni, è stato ufficialmente consegnato a San Diego, in California, il premio del concorso internazionale indetto da Esri...
11 Apr 2015
“Per la vivibilità e la salubrità delle nostre città è necessario un deciso cambio di rotta delle politiche dei trasporti. Ridurre la congestione e le emissioni climalteranti, oltre al consumo di suolo, è ormai una priorità contro la crisi climatica e per il miglioramento della qualità della...
06 Mar 2015
La Giornata delle ferrovie dimenticate cade quest’anno l’8 marzo. L’appuntamento è organizzato dalle associazioni ambientaliste riunite nella Confederazione Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.), con il patrocinio morale del Patrimonio Unesco, del Ministero dell'Ambiente e della Fondazione Ferrovie dello Stato, per...
26 Feb 2015
L’Italia è tra i paesi europei maggiormente colpiti dalla crisi, dove la recessione ha fatto esplodere tutti i fattori di debolezza economica, sociale e istituzionale esistenti, eppure, l'Italia ha la concreta possibilità di avviare una ripresa “ambientale” dell'economia e dei consumi. Nel corso della...
21 Feb 2015
“La grande infrastruttura di cui l’Italia ha bisogno non è la linea ad alta velocità Torino-Lione o le numerose nuove autostrade previste in molte regioni. La vera emergenza è la manutenzione e la messa in sicurezza del territorio per la mitigazione del rischio idrogeologico, insieme a un sistema efficace di...
18 Dic 2014
È un’Italia che viaggia a due velocità: da una parte l’alta velocità delle Frecce e di Italo che collegano Roma, Milano, Napoli, Torino, Venezia con una offerta sempre più ampia, articolata e sempre più remunerativa. Tra Roma e Milano l’aumento dell'offerta in 7 anni è stato pari al...
17 Nov 2014
“Per un decennio ci hanno voluto far credere che la seconda canna del Frejus servisse a mettere in sicurezza la prima. Oggi è chiaro a tutti che si tratta di un vero e proprio raddoppio del tunnel autostradale che non farà altro che incentivare unicamente il trasporto inquinante su gomma a scapito di quello su rotaia. Una bella...
29 Ott 2014
Si potrebbe finalmente realizzare il prolungamento della metro di Torino, oppure mettere mano alla necessaria messa in sicurezza del Secchia e Panaro nel modenese, oppure fare la chiusura dell’anello ferroviario di Roma, o il terminal degli autobus a Campobasso o anche impianti per il trattamento dei rifiuti organici in Campania…....