Inquinamento


L’Agenzia europea per l’ambiente definisce l’inquinamento come l’alterazione, causata direttamente o indirettamente dall’uomo, delle proprietà biologiche, fisiche, chimiche o radioattive dell’ambiente (dell'acqua, del suoloo dell'aria), quando crei un rischio o un potenziale rischio per la salute dell’uomo o la sicurezza e il benessere di ogni specie vivente. Gli inquinanti, dunque, sono sostanze o fattori fisici (ad esempio calore o rumore) che interferiscono con il naturale funzionamento degli ecosistemi: possono essere già presenti in natura, o essere derivare dalle attività dell’uomo.

Possiamo distinguere diversi tipi di inquinamento, in base all’oggetto contaminato, alle modalità o alla fonte della contaminazione: inquinamento dell'aria, dell’acqua, del suolo, inquinamento chimico, acustico, elettromagnetico(dovuto a radiazioni elettromagnetichenon ionizzanti: quelle delle emittenti radiofoniche, degli elettrodotti, dei ripetitori, dei telefoni cellulari),  luminoso(alterazione dei livelli di luce notturna naturale, legata agli eccessi di illuminazione al di fuori delle aree alle quali è direttamente indirizzata), termico(l’aumento innaturale della temperatura in un ecosistema, come avviene nei fiumi nei quali viene scaricata l’acqua di raffreddamento delle centrali elettriche), genetico (la diffusione incontrollata, dovuta all’ingegneria genetica, di geni nei genomi di specie diverse da quelle nelle quali sono presenti in natura), nucleare(dovuto a incidenti, esperimenti, smaltimento di materiali radioattivi o contaminati nel processo di produzione di energia), urbano, agricolo (dai rifiuti solidi o liquidi delle attività agricole - dai pesticidi ai fertilizzanti - all’erosione del suolo), industriale, biologico.

19 Nov 2013
L’Italia continua a smaltire troppi rifiuti in discarica. Secondo il Rapporto rifiuti di Ispra, nel 2012 è finito sotto terra il 39% dei rifiuti urbani: 11,7 milioni di tonnellate ovvero 196 kg per abitante in un anno. Erano attive 186 discariche, nonostante la normativa europea, da più di vent’anni, preveda che questa diventi un’opzione residuale...
15 Nov 2013
“Finalmente dopo tanti anni c’è un ddl ambiente che prova a rimettere in movimento le questioni ambientali tralasciate dalla Legge di Stabilità e che sono un importante volano per rilanciare il Paese e farlo uscire dalla profonda crisi che sta vivendo. È un primo utile passo per dare organicità alle politiche ambientali e per uscire dalla logica...
13 Nov 2013
È assurdo che l’incidente della petroliera Prestige, uno dei più grandi disastri ambientali avvenuti in Europa, rimanga senza un colpevole. La vicenda della Prestige dimostra quanto sia complicato risale ogni volta ai responsabili. Ben vengano allora misure come quelle individuate nel ddl ambiente collegato alla legge stabilità, in discussione in...
07 Nov 2013
Si chiude domani, con una grande giornata di volontariato che coinvolge i ragazzi di Afragola, Scampia, Ottaviano e Casapesenna, Terra Pulita, la settimana di educazione e sensibilizzazione in Campania contro l’abbandono degli pneumatici usati e per la corretta gestione dei rifiuti promossa dal Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio...
25 Ott 2013
Legambiente plaude al ministro dell’Ambiente Andrea Orlando sulla necessità di tenere in Italia il relitto della Concordia. “Quella del ministro Orlando è una posizione giusta e sacrosanta: i rifiuti non si esportano e un paese civile e industrializzato come l’Italia deve dare l’esempio smaltendo in casa propria questo immenso rifiuto galleggiante...
23 Ott 2013
La Commissione Europea mette fine al dibattito sul bando italiano relativo ai sacchetti di plastica con una proposta di direttiva europea, ancora in fase di ultimazione, che prevede la possibilità di tassare o di mettere al bando gli shopper tradizionali come previsto nell’esperienza italiana, considerata a tutti gli effetti un esempio virtuoso e...
15 Ott 2013
Italia, Polonia, Slovacchia, Turchia e la regione dei Balcani sono le aree più critiche per gli elevati livelli di PM10 e PM2,5. Critica la situazione in Italia anche per i livelli di ozono e ossidi di azoto. È quanto emerge dal rapporto Air Quality in Europe 2013 dell’EEA, l’Agenzia dell’ambiente europea, sullo stato di salute della qualità dell’...
14 Ott 2013
“Smirne sarebbe evidentemente una destinazione molto conveniente per la Costa Crociere che sfrutta l’inerzia dei governi nel trovare una soluzione nazionale, ma per l'Italia sarebbe una scelta gravissima dopo il successo dell’operazione di rotazione del relitto: uno schiaffo all'Europa che chiede di attrezzarsi per smaltire la navi in maniera...
14 Ott 2013
“Siamo molto preoccupati per la dilatazione dei tempi degli interventi previsti e per il reperimento delle risorse economiche a disposizione del Commissario, per procedere urgentemente e concretamente all’ammodernamento radicale dell’Ilva. La città pugliese ha un urgente bisogno di rinascere e per farlo è fondamentale trasformare l’impianto...
08 Ott 2013
Legambiente aderisce alla manifestazione nazionale amianto promossa oggi a Roma dal Coordinamento nazionale amianto per chiedere che nella legge di stabilità vengano finanziati interventi di bonifica per eliminare l’amianto dei Siti di Interesse Nazionale più compromessi, l’estensione del Fondo per le Vittime dell’Amianto operante per i lavoratori...
11 Set 2013
“Se veramente il ministro Zanonato e il governo vogliono salvaguardare il mare italiano dal petrolio, fermino subito Ombrina mare, la nuova piattaforma che dovrebbe sorgere a sole tre miglia dalla costa abruzzese”. È la richiesta che Legambiente ha avanzato oggi durante l’incontro presso il ministero dell’Ambiente in merito al progetto e a cui...
11 Set 2013
“Stop al carbone”. Una giornata contro la fonte fossile più inquinante: un blitz davanti alla centrale dove ha srotolato lo striscione, una conferenza stampa, un convegno e una festa a Savona con la Goletta Verde. Oggi Legambiente ha organizzato una giornata di protesta contro il carbone davanti alla centrale da 660 MW di Vado Ligure, cui si...
14 Ago 2013
C’è ancora troppa maladepurazione in Italia. Sono 130 i campioni risultati inquinati dalla presenza di scarichi fognari non depurati - uno ogni 57 chilometri di costa – sul totale delle 263 analisi microbiologiche effettuate dal laboratorio mobile di Goletta Verde in quest’estate 2013. In pratica quasi il 50 per cento dei punti monitorati lungo i...
12 Ago 2013
“La Costa Concordia deve essere smantellata in Italia nel porto attrezzato per questo genere di operazioni più vicino all’isola del Giglio. Basta con la vergogna mondiale delle rottamazioni a ribasso delle navi. Non si possono più fare ragionamenti di risparmio economico su vicende come quelle della Concordia, occorre assicurare uno smantellamento...
23 Lug 2013
“La scelta del commissariamento dell’Ilva di Taranto, inevitabile conseguenza delle gravi e reiterate inadempienze dell’azienda nell’applicazione dell’Autorizzazione Integrata Ambientale, è stata accolta da Legambiente come l’unica, estrema possibilità di affrontare il risanamento degli impianti e del territorio tarantino senza chiudere la...
15 Lug 2013
“Il conflitto di interessi da noi paventato è esploso prima ancora che la struttura commissariale uscisse dalla culla. Se il commissario Bondi non ha la sensibilità per dimettersi, il governo deve immediatamente revocargli la nomina”.Così Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, interviene oggi per commentare le deliranti...
12 Lug 2013
Domenica 14 luglio alle 15.00 decine di migliaia di persone si tufferanno simultaneamente nei fiumi e nei laghi di tutta Europa. Il Big Jump, campagna europea di European Rivers Network (ERN) per rivendicare la balneabilità di tutti i corsi d’acqua, coordinata in Italia da Legambiente, lancia anche quest’anno un messaggio forte alle istituzioni...
21 Giu 2013
Pesca di frodo, abusivismo edilizio sul demanio, violazioni al codice di navigazione e alle norme sulla nautica da diporto, depuratori difettosi, scarichi fognari e inquinamento da idrocarburi: le illegalità che riguardano il mare e le coste italiani, lo scorso anno, sono cresciute. Un incremento del 2,8% rispetto al 2011 e addirittura del 14,4%...
16 Giu 2013
"La nomina di Edo Ronchi a subcommissario per l'Ilva di Taranto da parte del ministro Andrea Orlando e' un'ottima scelta - dichiara il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza - e rappresenta una grande sfida per tutto l'ambientalismo scientifico. La competenza e l'esperienza di Ronchi - prosegue Cogliati Dezza - sono una garanzia...
05 Giu 2013
“A parte la scelta del commissariamento dell’Ilva, che è l'unica possibilità che il territorio pugliese ha per essere risanato senza far chiudere la fabbrica, sono diverse le cose che non vanno in questo decreto”. Questo è il commento di Legambiente alla lettura del decreto di commissariamento dell'Ilva pubblicato in gazzetta ufficiale ieri. “Nel...