Pesticidi


I pesticidi, o antiparassitari, sono sostanze chimiche impiegate in agricoltura nell’eliminazione degli organismi parassiti (animali o vegetali) che danneggiano le piante coltivate e compromettono la produttività del terreno e la qualità del raccolto. Ci sono i prodotti attivi contro le piante infestanti,i diserbantio erbicidi, gli insetticidi, gli acaricidi, i topicidi e i fungicidi (usati contro le infezioni da funghi). Possono essere sintetici o elaborati a partire da sostanze organiche.

Efficaci per la redditività dell’attività agricola, queste sostanze sono però – assunte direttamente, attraverso l’acqua o gli alimenti - pericolose per la salute. In Italia, già nel 1992, l’Istituto superiore di sanità ha riconosciuto molti pesticidi come probabili cause dell’aumento di diverse forme di cancro e di alterazioni del sistema endocrino. Altri studi evidenziano che molti dei composti oggi in uso hanno effetti neurotossici. Per questo, lo Stato e la Comunità europea ne regolamentano quantità, qualità e modalità d’impiego.

I fertilizzanti sono sostanze naturali o sintetiche che vengono utilizzate in agricoltura per arricchire il terreno degli elementi nutritivi essenziali allo sviluppo delle colture: l'azoto, il fosforoe il potassio,ognuno dei quali ha una funzione specifica nelle diverse fasi di crescita delle diverse specie vegetali. Soprattutto nell’agricoltura intensiva, in cui il terreno è sottoposto ad un intenso sfruttamento ad ogni ciclo produttivo, i fertilizzanti sintetici hanno assunto un'importanza fondamentale. L’impiego massivo di queste sostanze è uno dei responsabili dell'inquinamentodelle acque: trasportati dalle piogge nei laghi e nei fiumi possono causare fenomeni di eutrofizzazioneo, arrivati a contatto con la falda idrica, contaminare le acque potabili.

I numeri di pesticidi e fertilizzanti

22 Feb 2016
22 febbraio 2016 – “Quello del glifosato è un autentico scandalo: senza pareri univoci sul piano scientifico in merito alla sua pericolosità per la salute umana, la Commissione Europea sta per procedere ad una nuova autorizzazione del prodotto chimico per altri 15 anni”. Questa l’opinione condivisa da 32...
02 Apr 2015
2 aprile 2015. Invece di avviare la procedura per mettere al bando il glifosato, dopo che l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) ne ha decretato la “probabile cancerogenicità”, il nostro Governo si avvia a discutere e mettere in atto un piano di azione nazionale “per l’uso sostenibile dei...
29 Apr 2013
“Salutiamo positivamente la notizia dell’esito della votazione del comitato Ue sulla moratoria di due anni su tre tipi di pesticidi dannosi per molti insetti e in particolare per le api. Nonostante l’Italia sia tra i paesi che hanno votato contro questa decisione, per motivi legati alla maggiore regolamentazione dell’uso di queste molecole,...
11 Apr 2013
Si apre oggi il negoziato finale per la riforma della PAC 2013 - 2020 che per la prima volta vedrà protagoniste le tre principali istituzioni europee, Parlamento, Consiglio e Commissione.Le posizioni delle tre Istituzioni europee sono diverse e fra queste la peggiore è il mandato  negoziale approvato dal Consiglio dei Ministri dell’...
29 Lug 2011
Legambiente: “Ben fatto,ora il divieto sia reso stabile già dal 2011”.“Finalmente il nostro Paese ha deciso di prendere atto dell’effetto tossico dei neolicotinoidi. Ora è necessario che questo divieto divenga stabile nel tempo, senza procedere di proroga in proroga, a partire da tutto il 2011”.Così Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di...
06 Ott 2010
Legambiente: “Ben fatto. Trasparenza su origine e filiera produttiva valorizzerà qualità e genuinità delle nostre eccellenze a scapito degli Ogm” “L’approvazione da parte dell’Aula della camera del Ddl sull’etichettatura che obbliga i produttori a dichiarare l’origine dei prodotti e l’eventuale presenza di...
03 Ott 2010
Cresce la voglia bio in Europa e nel Mondo. Italia leder europeo: 1 milione di ettari coltivati e un giro d’affari di 3 miliardi Con una superficie bio di circa 1 milione di ettari e un giro d’affari di 3 miliardi di euro (Ismea), l’Italia si conferma tra i paesi leader del biologico, seconda in Europa solo alla Spagna davanti a...
08 Set 2010
Legambiente si appella agli Assessori regionali all’Agricoltura: “Ora gli Stati membri possono decidere di rimanere completamente Ogm free. Diciamo ‘No graziÈ e rinunciamo ad una impossibile coesistenza a favore dell’eccellenza” “Diciamo ‘No’ alla coesistenza e diamo all’Italia una chance straordinaria”. Questa la...
09 Ago 2010
Task Force per un’Italia libera da Ogm: “Grave mancanza della Magistratura alimenta l’inasprirsi dello scontro”. “E’ passato già un mese dal primo sequestro di piante Ogm in Friuli Venezia Giulia eppure ancora oggi nessun intervento concreto da parte della Magistratura ha messo fine a questo caso di grave illegalità...
05 Ago 2010
Legambiente a sostegno degli apicoltori chiede il divieto definitivo:“Sia premiata la rotazione colturale e impedito per sempre l’uso di neoticodinoidi”   Lo stop all’uso di neoticodinoidi, gli insetticidi killer delle api, ha dato i suoi frutti ma la scadenza del 20 settembre 2010 del provvedimento che ne sospende l...
03 Ago 2010
Tutelare consumatori, agricoltori, ambiente e legalità E’ sulla tempestività dei controlli e sulla velocità con cui verranno presi i necessari provvedimenti che la “Task Force per un'Italia Libera da Ogm” misurerà la volontà vera del Governo di fare rispettare le leggi dello Stato dopo la semina...
02 Ago 2010
La Task force per un’Italia Libera da OGM chiede l’immediato ripristino della legalità. Conferenza stampa, martedì 3 agosto 2010 - ore 13:30, Sala Nassirya di Palazzo Madama, Roma I campi coltivati con mais OGM in Friuli sono ancora in piedi. E’ questa la denuncia della Task force per un’Italia Libera da OGM che da venerdì 30...
30 Lug 2010
Da venerdì 30 luglio Presidio della Legalità davanti alla Prefettura di Pordenone. Distruggere il campo prima che sia troppo tardi Solo qualche anno fa in Piemonte, alcuni campi contaminati da Ogm furono distrutti immediatamente su ordine del magistrato competente. Oggi, di fronte alla conferma di presenza di mais Ogm nei campi di Fanna (Pn) in...
22 Lug 2010
la task-force Liberi da Ogm si appella al presidente Napolitano Quello che sta accadendo nel silenzio dei media è di una gravità sconcertante: rischiamo la prima estesa contaminazione da OGM in Italia. Purtroppo, invece di intervenire d’urgenza, la Procura di Pordenone si prende un mese di tempo, favorendo di fatto la...
23 Giu 2010
Legambiente: “Sarebbe un’azione fuori legge con pesanti conseguenze sull’agricoltura italiana”   “L’inizio di una coltivazione di Ogm costituisce non solo un’azione fuori legge, ma comporterebbe pesanti conseguenze sull’agricoltura italiana”. Così Legambiente ha commentato la lettera anonima recapitata al...
18 Giu 2010
Solo il 50% della frutta risulta incontaminata mentre, a 32 anni dalla sua messa al bando, ricompaiono tracce di DDT in un campione di insalata analizzato in Friuli   Aumentano i prodotti contaminati da uno o più residui di pesticidi (da 27,5 a 32,7%); salgono anche i campioni irregolari (da 1,2 a 1,5%). Diminuiscono, di conseguenza,...
15 Giu 2010
Legambiente presenta Pesticidi nel piatto 2010 rapporto annuale sui residui di fitofarmaci su frutta, verdura e derivati con le analisi compiute dalle Asl, dalle Arpa e dagli istituti zooprofilattici di tutte le regioni italiane     CONFERENZA STAMPA VENERDÌ 18 GIUGNO - ORE 11.30 LEGAMBIENTE NAZIONALE VIA SALARIA 403 –...