Accesso ai Diritti


L’accesso ai diritti (sociali, ambientali, sanitari), è una delle sfide più urgenti poste dalla globalizzazione. Fortemente voluta dalla comunità internazionale fiduciosa negli effetti positivi che avrebbe prodotto sulle economie del Pianeta, la liberalizzazione degli scambi commerciali ha invece portato alla ribalta i grandi limiti di un approccio iper-liberista: nuove economie sono cresciute sullo sfruttamento della manodopera, sull’assenza di diritti, sull’inquinamento e la contaminazione dell’ambiente, sull’uso privatistico di beni pubblici come l’acqua. Gli stessi accordi dell´Organizzazione mondiale del commercio sottoscritti a Marrakech nel 1994, se da un lato esprimo una fede incondizionata nell’apertura dei mercati, dall’altro timidamente riconoscono anche la necessità di proteggere alcuni beni dagli effetti collaterali della mondializzazione dei mercati: si parla di salute, ordine pubblico, ma anche di sviluppo sostenibile, e dunque di preservazione delle risorse ecologiche e di garanzia dei diritti dell´uomo. Della difesa di questi diritti si è fatto portavoce il movimento no-global (o new-global): contrario non tanto al fenomeno in sé, ma ad una globalizzazione che aumenta, e non accorcia, le distanze economiche e sociali. “Globalizzare i diritti” è stato uno degli slogan del movimento nato a Seattle nel 1999. La proposta no-global indica nell’internalizzazione dei costi sociali ed ambientali la via per correggere le disparità: attivare, cioè, meccanismi che integrino i costi ambientali (per limitare l’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo) e sociali (per garantire diritti i lavoratori) in quelli di produzione; e garantire regole che assicurino l'accesso di ciascuno ai beni comuni, sottraendoli alla privatizzazione.

I numeri dell'accesso ai diritti

14 Giu 2017
È l’Italia della green society, quella disponibile a muoversi, produrre, spostarsi, consumare in maniera più equa, sostenibile, giusta, quella fotografata da Legambiente nel volume Alla scoperta della green society edito da Edizioni Ambiente. Un viaggio di scoperta del nostro paese, raccontato in 101 storie che descrivono...
18 Mag 2017
Il 20 maggio saremo in marcia a Milano accanto ai migranti, INSIEME SENZA MURI, e sfileremo dietro il nostro striscione BENVENUTI CITTADINI D'EUROPA. Proprio perché siamo ambientalisti, proprio perché vogliamo costruire un mondo diverso siamo convinti di quanto sia giusto essere in piazza.   “Affrontare la questione...
10 Mag 2017
Legambiente aderisce alla manifestazione del 20 maggio a Milano Insieme senza muri. “Perché i valori della solidarietà, del rifiuto della guerra, della violenza e dello sfruttamento sono per noi prioritari” dichiara la presidente dell’associazione Rossella Muroni. Le recenti leggi Minniti Orlando sull’...
04 Mag 2017
È dedicata agli “Eroi dell’ambiente” la storia di copertina del numero di maggio della Nuova Ecologia, il mensile di Legambiente. Dall’America latina al Sudest asiatico, il numero delle persone uccise perché lottavano per difendere la loro terra da disboscamenti, miniere d’oro, coltivazioni di palme da...
22 Mar 2017
“Vogliamo dare il nostro contributo associativo affinché il sogno europeo continui ad esistere, contrastando l’idea di austerità e chiusura che l’Europa rischia sempre più di incarnare”. Così Rossella Muroni, presidente di Legambiente, alla vigilia del sessantesimo anniversario della firma dei...
13 Mar 2017
Una coalizione di organizzazioni, associazioni e reti italiane ed europee promuove, dal 23 al 25 marzo,  tre giorni di incontri, dibattiti e forum in occasione del sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma. La mobilitazione si concluderà sabato 25 con un corteo che partirà alle 11 da Piazza Vittorio.   Il...
01 Dic 2016
Nonostante i numerosi studi non esistono stime certe relative al numero dei profughi per cause climatiche; non esistono definizioni riconosciute del migrante ambientale e, di conseguenza, non esistono piani di intervento adeguati al fenomeno; non esistono nemmeno previsioni certe sul numero dei migranti ambientali entro il 2050. Di certo, sappiamo...
21 Set 2016
“Puliamo tutti insieme il mondo dai rifiuti, dall’indifferenza, e dalle barriere fisiche, culturali e mentali, per un’Italia davvero sostenibile, aperta al dialogo e alla partecipazione attiva”. È questo il motto della 24esima edizione di Puliamo il Mondo 2016, la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in...
25 Lug 2016
Associazioni, sindacati, reti e ong hanno inviato una lettera aperta a Federica Mogherini, Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri, in cui esprimono profonda preoccupazione per la deriva autoritaria assunta dal governo turco. Il prolungamento dello stato d’emergenza e la sospensione della Convenzione Europea dei...
10 Mag 2016
In primo piano su La nuova ecologia di maggio, il mensile di Legambiente, un’analisi sulla sfida energetica dopo il referendum del 17 aprile. Non avendo raggiunto il quorum, la consultazione non è bastata a fermare le trivelle. Ma ha rappresentato un importante ritorno alla partecipazione e, con 13 milioni di sì, ha mandato al...
03 Mag 2016
Insieme a centinaia di associazioni e gruppi locali, Legambiente promuove la manifestazione di sabato 7 maggio a Roma contro il TTIP, l’accordo sul commercio negoziato da Unione Europea e USA. L’accordo sul Partenariato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti metterebbe infatti a rischio la sicurezza del cibo che mangiamo e la...
27 Apr 2016
Si è tenuta oggi presso il tribunale di Brescia l’udienza preliminare del procedimento che vede imputati alcuni veterinari della Asl responsabile dei controlli presso l’allevamento di Green Hill. Il giudice ha ammesso la costituzione delle parti civili Legambiente, LAV e ENPA.  Per due degli imputati, veterinari della Asl...
30 Mar 2016
Non esiste una metodologia condivisa, una politica strategica a livello nazionale, una normativa che contribuisca a al diffondersi delle migliori esperienze e delle best practices che pure, isolate e non adeguatamente pubblicizzate, esistono. Il randagismo rimane un fenomeno grave e in alcune regioni decisamente persistente; l’anagrafe...
20 Ott 2015
Siamo nel pieno di un’età di cambiamenti, consapevolezza che accompagnerà Legambiente al decimo Congresso nazionale dell’associazione di Milano, dall'11 al 13 dicembre. L’enciclica verde di Papa Francesco, la rivoluzione energetica delle rinnovabili, la diffusione di nuovi stili di vita e di produzione sono solo...
07 Mag 2015
Tante associazioni diverse per storia, cultura, obiettivi e ragioni sociali, insieme con un unico obiettivo: contrastare i cambiamenti climatici dando vita a una coalizione aperta a tutti quelli che condividono l'obiettivo di costruire iniziative e mobilitazioni comuni e diffuse, così da raggiungere la massima sensibilizzazione...
03 Ott 2014
Un anno fa 368 migranti morivano nei pressi di Lampedusa nel tentativo di raggiungere le coste dell'isola. Persone in fuga dalla guerra, dalle persecuzioni e dalla fame. Oggi nella “Giornata della memoria e dell’accoglienza” Legambiente ricorda quei morti, molti dei quali ancora senza nome, e lancia un appello all’...
02 Ott 2014
Il Mediterraneo “tutto attaccato” come campo d’azione di un’alleanza ambientalista per una politica comune sul tema dell’adattamento ai cambiamenti climatici e della tutela della biodiversità, dei settori della pesca e dell'agricoltura, nonché sulla tutela del mare dal rischio d'inquinamento...
20 Set 2014
"Basta guerre, mai più vittime! Fermiamo le stragi di civili indifesi a Gaza, in Palestina e Israele, in Ucraina, Siria, Iraq, Libia, Afghanistan, Congo... Per Libertà, Diritti, Dignità, Giustizia, Democrazia". È il messaggio che verrà lanciato domani 21 settembre da Firenze, dove Legambiente sar...
14 Mag 2014
Anche Legambiente sarà in piazza il 17 maggio per difendere i beni comuni e i diritti fondamentali di tutti, perché l’Unione Europea torni a dare speranza ai suoi cittadini. La manifestazione è promossa da molte organizzazioni nazionali tra cui il Forum dei movimenti dell’acqua, Arci, Attac, Fiom, Rete della...
03 Nov 2013
 “Persone in fuga dalla guerra, dalle persecuzioni e dalla fame non possono più continuare a morire in mare o nel deserto mentre cercano la via per chiedere asilo; per l’Europa e per l’Italia non è più rimandabile l’adozione di politiche migratorie che mettano al primo posto, e assicurino in maniera effettiva, la salvaguardia della vita e dei...