Agenda 21


È un programma delle Nazioni Unite dedicato allo sviluppo sostenibile: consiste in una pianificazione delle azioni da intraprendere, a livello locale, nazionale e mondiale, dalle organizzazioni delle Nazioni Unite, dai governi e dalle amministrazioni in ogni area in cui la presenza umana ha impatti sull’ambiente. La cifra 21 è riferita al XXI secolo, in quanto priorità di questo programma sono le emergenze ambientali e socioeconomiche che il Terzo millennio pone all’umanità. Va sottolineato che non introduce nessun preciso obbligo giuridicamente vincolante ma si limita a fornire raccomandazioni e suggerimenti di carattere operativo, collocandosi nella sfera del cosiddetto soft law. Può comunque essere definito un documento di importanza storica mondiale. In alcuni Stati, Italia compresa, singole amministrazioni comunali, grandi e piccole, hanno preso iniziative, chiamate Agenda 21 locale, per la realizzazione del piano localmente: un processo di programmazione che in tanti casi si è dimostrato capace di avviare strategie di sviluppo sostenibile rispondenti alle caratteristiche locali e potenziali del territorio.

Agenda 21, approvata per la prima volta dalle Nazioni Unite nel 1987, è divisa in quattro sezioni per un totale di quaranta obiettivi. Nella prima parte, dedicata alla dimensione socioeconomica, c’è l’invito a realizzare politiche demografiche sostenibili e a lottare contro la povertà. La seconda, dedicata all’ambiente in senso stretto, è un appello a proteggere la nostra atmosfera, a combattere deforestazione e inquinamento, a tutelare la biodiversità. Le altre due sezioni del documento sono dedicate al coinvolgimento di tutte le componenti nei processi decisionali, associazioni comprese, e all’attuazione pratica delle decisioni concordate.

23 Giu 2014
Sono sei le proposte concrete sul Pacchetto Clima ed Energia  2030 avanzate da Greenpeace, Legambiente e WWF in una lettera scritta  al Presidente del Consiglio Renzi  in vista del  Consiglio europeo del prossimo 26 e 27 giugno; in quella sede continuerà il confronto, in preparazione dell'accordo politico al...
12 Set 2011
Un viaggio nell’Europa mediterranea per vincere la sfida climatica: le buone pratiche energetiche arrivano nelle piccole comunità di Portogallo, Spagna, Italia e GreciaRisparmio energetico ed efficienza, fonti rinnovabili e stili di vita sostenibili da oggi viaggeranno verso i piccoli comuni dell’Europa mediterranea con la Carovana del Clima, la...