Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Partecipa alla campagna che promuove e premia azioni concrete e creative per la riduzione dei rifiuti.  Dal 16 al 24 novembre 2019: change your ways, reduce your waste!

Si terrà dal 16 al 24 novembre 2019 l’undicesima edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR): l’obiettivo sarà coinvolgere quanti più soggetti possibile – dai cittadini alle scuole, dalle amministrazioni pubbliche alle aziende-  in una gara di azioni volte a prevenire, ridurre o riciclare correttamente i rifiuti a livello nazionale e locale.

Partecipa

In Italia sono state registrate circa 6.000 azioni. 12.871 le azioni registrate in tutta Europa. Ecco gli aggiornamenti dalla conferenza stampa di Ecomondo 

Maggiori informazioni circa le modalità di adesione alla campagna o esempi di azione da registrare sono disponibili  sulla pagina Facebook dedicata o scrivendo a serr@envi.info.

Conosci, cambia, previeni

Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO), ogni anno vengono sprecati circa un terzo degli alimenti destinati al consumo umano (1,3 miliardi di tonnellate). Uno spreco impressionante e assurdo. Una tendenza che va rivista promuovendo azioni alternative al gettare beni non utilizzati che possono essere scambiati o donati.

Obiettivo della SERR 2019 è quindi quello di informare correttamente circa l’impatto generato dagli sprechi sull’ambiente. Un’occasione per cambiare abitudini e stili di vita al fine di ridurre la produzione di rifiuti.

Cos’è la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR)

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea con l’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, gli stakeholder e i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea e che gli Stati membri sono chiamati ad attuare.

 

Comitato promotore nazionale
CNI Unesco, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Utilitalia, Anci, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma Capitale, Legambiente, Regione Siciliana e AICA, con E.R.I.C.A. Soc. Coop. in qualità di partner tecnico.

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Legambiente? Basta inserire i tuoi dati cliccando sul seguente pulsante