Nevediversa

 Sport invernali e cambiamenti climatici, l’allarme di Legambiente. 

L’intero territorio italiano è al centro di un’area considerata dagli scienziati un “hot spot” del cambiamento climatico, e va ancora peggio per le nostre montagne.

Nelle Alpi le temperature stanno crescendo a una velocità doppia rispetto alla media globale. La neve al suolo negli ultimi dieci anni ha subito un costante decremento lasciando sempre più spazio ad aride sterpaglie.  Il panorama impiantistico delle montagne cambierà aspetto nell’arco di pochi anni. 

La richiesta di strategie urgenti  di adattamento ai cambiamenti climatici per queste zone che vivono di turismo invernale è il messaggio della campagna Nevediversa e in particolare del dossier: Nevediversa 2019 – Sport invernali e cambiamenti climatici (pdf).

Ogni anno organizziamo appuntamenti sulla neve a impatto zero lontano dagli impianti di risalita e dalle piste innevate artificialmente. Niente motoslitte ma ciaspole e sci di fondo, passeggiate distensive e rigeneranti tra paesaggi unici, degustazioni di prodotti tipici al caldo dei rifugi e gite fra borghi incantevoli.  

Appuntamenti Nevediversa 2019 
 

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Legambiente? Basta inserire i tuoi dati cliccando sul seguente pulsante