#monopattiniliberi

Basta multe e sequestri. A Roma il sit-in per chiedere al Parlamento di sostenere la micro-mobilità elettrica e pulita con nuove regole di circolazione.

Il decreto approvato a giugno scorso pone troppi limiti alla circolazione dei mezzi elettrici leggeri, rinvia all’approvazione di regolamenti, con una cartellonistica che ne complica l’applicazione perfino nei pochi Comuni che hanno approvato la delibera per la sperimentazione.

Imbrigliare la mobilità elettrica e pulita è un assoluto controsenso, quando la crisi climatica è una vera e propria emergenza e in Italia si muore di smog.

Il presidio #monopattiniliberi è stato organizzato da Legambiente insieme ad associazioni e cittadini per chiedere al governo di equiparare la micro-mobilità elettrica alle biciclette, come avviene negli altri Paesi europei. Comunicato stampa

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Legambiente? Basta inserire i tuoi dati cliccando sul seguente pulsante