Lignano Sabbiadoro, prima tappa della Goletta Verde

Appuntamento dal 24 al 26 giugno presso la Darsena Marina Punta Faro. Lunedì blitz contro la plastica usa e getta.

Dal Friuli-Venezia Giulia la prima tappa del viaggio dell’imbarcazione ambientalista per monitorare la qualità delle acque, denunciare le illegalità ambientali, le trivellazioni di petrolio, il marine litter.

 Lunedì alle ore 11 alla spiaggia libera di Lignano Sabbiadoro (tra gli uffici 11 e 12) il “trash mob” #UsaeGettaNoGrazie

 Cittadini protagonisti grazie al servizio di segnalazione Sos Goletta

Contro il brutale assalto che continuano a subire il mare e le coste italiane è pronta a salpare la Goletta Verde di LegambienteDal lunedì 24 al mercoledì 26 luglio l’imbarcazione ambientalista sarà a Lignano Sabbiadoro (Darsena Marina Punta Faro) per inaugurare il tour 2019 e rinnovare così il suo impegno contro i “pirati del mare”.

Un viaggio in 25 tappe, che si concluderà a metà agosto in Liguria per monitorare la qualità delle acque marine, denunciare le illegalità ambientali, l’abusivismo edilizio, le trivellazioni di petrolio e combattere l’emergenza delle plastiche in mare, ma anche per informare e sensibilizzare i cittadini sull’importanza di salvaguardare questo prezioso ecosistema e le sue bellezze e affermare il ruolo centrale del Mediterraneo nelle politiche di accoglienza, solidarietà e integrazione.

Un’edizione, quella del 2019, che sarà realizzata grazie al sostegno dei partner principali CONOU, Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati e Novamont; dei partner sostenitori Assovetro –  Endless Ocean, Ricrea, Consorzio nazionale per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio e con il contributo di Pramerica SGR (Pramerica Sicav Social 4 Future). Media partner sarà la La Nuova Ecologia.

Tra le altre battaglie che saranno portate avanti durante l’estate da Goletta Verde c’è come sempre la messa al bando delle plastiche usa e getta e in generale la lotta al marine litter, una delle due più gravi emergenze ambientali globali insieme ai cambiamenti climatici. Primo appuntamento della tappa di Lignano Sabbiadoro sarà proprio il “trash mob” #UsaeGettaNoGrazie. L’appuntamento è per le ore 11 presso la spiaggia libera di Lignano Sabbiadoro (tra gli uffici 11 e 12).

Come ogni anno con il servizio Sos Goletta, Legambiente assegna un compito importante a cittadini e turisti, a cui chiede di segnalare situazioni anomale di inquinamento delle acque: tubi che scaricano direttamente in mare ma anche chiazze sospette. I tecnici del laboratorio mobile approfondiranno le denunce e le segnalazioni arrivate, per poi farle arrivare alle autorità competenti. Per inviare basta collegarsi al sito www.legambiente.it/golettaverde. Il servizio SosGoletta rientra nel progetto di Legambiente Volontari per Natura sulla citizen science (il contributo dei cittadini alla conoscenza dei problemi ambientali e alla loro risoluzione).

Il programma di Goletta Verde a Lignano Sabbiadoro 24, 25 e 26 giugno – Darsena Marina Punta Faro:

Lunedì 24 giugno

Spiaggia di Lignano Sabbiadoro

Ore 11:00: Trash mob “Usa e Getta? No Grazie!”

Appuntamento presso la spiaggia libera tra gli uffici 11 e 12.

Darsena Marina Punta Faro

Ore 15:30: Visita a bordo dei bambini del centro estivo comunale.

Ore 17:00-20:00: Visite a bordo e presentazione libro “Zuppa di Plastica”, ingresso libero.

Martedì 25 giugno

Blitz della Goletta Verde: “Fermiamo la Febbre del Pianeta!”

Darsena Marina Punta Faro

Ore 15:30: Visita a bordo della Goletta Verde

Mercoledì 26 giugno

Sala eventi Terrazza a Mare, Lungomare Trieste, 5

Ore 10:30: Conferenza stampa di presentazione dei dati di analisi delle acque.

A seguire, Tavola rotonda:

Al confine tra terra e mare: la laguna di Marano e Grado fra minacce e azioni di tutela

 Intervengono:

Davide Sabbadin, portavoce di Goletta Verde

Luca Fanotto, Sindaco di Lignano Sabbiadoro

Sandro Cargnelutti, Presidente di Legambiente FVG

Paolo Ciubej, Assessore di Lignano Sabbiadoro

Franco Sturzi, Direttore tecnico-scientifico di ARPA FVG

Massimo Battiston, Direttore Generale di C.A.F.C.

Sono invitati, in attesa di conferma: associazioni di categoria e la Regione, (Direzione Ambiente ed Energia e Servizio Biodiversità).

Evento realizzato con il patrocinio e la collaborazione della Città di Lignano Sabbiadoro.

L’ufficio stampa Legambiente: 347.4126421

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Legambiente? Basta inserire i tuoi dati cliccando sul seguente pulsante