Il dolore di Legambiente per la perdita del grande amico Paolo Grassi 

L’associazione si stringe idealmente intorno alla famiglia in questo momento di dolore.

Legambiente in tutta Italia, dalla Direzione nazionale al Direttivo della Toscana fino al circolo della Lunigiana,  è incredula e profondamente addolorata di fronte alla perdita inaspettata dell’amico Paolo Grassi. Un esempio per tutti noi, sempre in prima fila,  appassionato alle questioni dei Piccoli Comuni e dei Parchi del nostro Appennino.

Paolo è stato un riferimento per l’associazione e un esempio come Sindaco. Sempre incisivo e presente nelle battaglie per costruire un futuro per i Piccoli Comuni e le aree interne del nostro Paese, anche oltre i confini del suo Comune, Fivizzano.

È stato a fianco di Legambiente nella campagna Voler Bene all’Italia a favore dei Piccoli Comuni e per lo sviluppo sostenibile delle aree interne.  Ha sempre creduto che l’Istituzione dei Parchi fosse uno strumento forte di sussidiarietà per l’Appennino. Infatti era sempre orgoglioso nel ricordare che Fivizzano aveva ben due Parchi e riconoscimenti Unesco.

Legambiente si augura che Paolo Grassi possa rimanere come esempio e riferimento per gli amministratori ed i cittadini della Lunigiana e di tutto l’Appennino e ristorare così, solo parzialmente, questa grande perdita.

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Legambiente? Basta inserire i tuoi dati cliccando sul seguente pulsante