Goletta dei Laghi 2017


Viaggio alla ricerca delle principali criticità dei bacini lacustri italiani. Coinvolgimento dei cittadini in azioni di citizen science e monitoraggio delle microplastiche 

Analisi della qualità delle acque, focus sul malfunzionamento o l'assenza di sistemi depurativi. E' in viaggio dal 29 giugno al 26 luglio la Goletta dei Laghi, la campagna di Legambiente dedicata alla tutela degli ecosistemi lacustri. Il tour si snoda attraverso 6 regioni toccando 11 laghi, alla ricerca delle principali criticità che minacciano la salute dei nostri laghi. Sotto osservazione Sebino, Lario, Verbano, Ceresio, Benaco, Molveno, Trasimeno, Lago di Piediluco e i principali laghi laziali, Bracciano, Bolsena e Albano.


Le acque italiane si trovano ancora oggi sotto la morsa degli scarichi inquinanti, industriali e civili, con il 25% degli italiani che non sono serviti da un adeguato sistema di depurazione. Ad oggi inoltre circa il 60% delle acque lacustri si trova in uno stato di qualità insufficiente rispetto ai traguardi preposti dalle direttive europee. Ritardi che, insieme a quelli sulla depurazione, oltre ad avere gravi conseguenze sugli ecosistemi lacustri, costeranno multe salate per via delle procedure di infrazione attivate da parte dell’Europa nei confronti del nostro Paese. Molti laghi inoltre sono seriamente minacciati da captazioni eccessive, consumo di suolo e sovra sfruttamento della risorsa idrica, che si aggiungono all’emergenza siccità di questi mesi e sempre più frequente negli ultimi anni.

TAPPE 

  • 30 giugno-1 luglio,  Lago d’Iseo
    (SEBINO) Lombardia
  • 4-7 luglio, Lago di Como
    (LARIO)-Lombardia
  • 8-12 luglio, Lago Maggiore
    (VERBANO)-Lombardia, Piemonte
  • 11 luglio, Lago di Lugano
    (CERESIO) Lombardia
  • 13-17 luglio, Lago di Garda
    (BENACO)-Lombardia, Veneto, Trentino
  • 18-21 luglio, Lago Trasimeno
    Umbria
  • 15 luglio, Lago di Molveno
    Trentino
  • 22 - 26 luglio, laghi del Lazio

NEWS  

ANALISI

SOS GOLETTA

 

 

Con il contributo di:

 

 

 

 

 

 

 
 
Temi:
Pubblicato il25 luglio 2016