Alleva Enrico

Alleva Enrico

Professore, nato a Roma nel 1953, è dal 2017 direttore del Centro di Riferimento per le Scienze Comportamentali e la Salute Mentale – CE SCSM, presso l’Istituto Superiore di Sanità. Dal 1990 al 2016 ha diretto il Reparto di Neuroscienze comportamentali. Dal 2008 al 2012 è stato Presidente della Società Italiana di Etologia. Dopo la laurea in Scienze biologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, perfeziona gli studi sul comportamento animale presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e in stage specialistici sia in Italia che all’estero (Stanford University con Seymour Levine, Università di Edimburgo con Aubrey Manning, Seattle). Allievo di Giuseppe Montalenti e collaboratore di Rita Levi Montalcini, si è occupato in particolare di orientamento nei colombi viaggiatori e della maturazione comportamentale di varie specie di mammiferi. È stato membro dei consigli scientifici di Anpa, WWF, Legambiente, Stazione Zoologica di Napoli e Istituto della Enciclopedia Italiana “Giovanni Treccani”. Dal 2014 è Presidente del  Consiglio Tecnico Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana e dal 2015 Presidente della Federazione Italiana di Scienze della Natura e dell’Ambiente (FISNA). Ha ricevuto il premio “G.B. Grassi” dell’Accademia dei Lincei, la “Medaglia Anokin” dell’Accademia russa delle Scienze mediche e, nel 2013, il premio Masaniello – Napoletani Protagonisti, nella categoria “scienze”. È autore di: “Il tacchino termostatico” (Theoria, 1990), “Consigli a un giovane etologo” con Nicoletta Tiliacos, (Theoria, 1994), e “La mente animale” (Einaudi, 2008) e collabora con quotidiani, settimanali e mensili.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Legambiente? Basta inserire i tuoi dati cliccando sul seguente pulsante