Giretto d’Italia

Il Campionato urbano della ciclabilità, una sfida tra città a colpi di pedali.


Legambiente anche quest’anno lancia il Giretto d’Italia 2019, iniziativa nazionale che ha lo scopo di promuovere la mobilità ciclistica. L’iniziativa è organizzata da Legambiente con il sostegno di CNH Industrial insieme a Euromobility e VeloLove. L’iniziativa si svolge il 19 settembre 2019 in molte città italiane e rientra nella cornice della Settimana Europea della Mobilità di settembre 2019 (Mobility Week).

Cos’è il Giretto d’Italia

Si tratta di una gara tra città, il cui scopo è quello di promuovere gli spostamenti casa-lavoro e/o casa-scuola effettuati esclusivamente tramite bicicletta, per promuovere sempre di più la ciclabilità urbana e l’utilizzo della bici come mezzo di trasporto quotidiano per recarsi a scuola o al lavoro. Nelle città aderenti saranno allestiti dei check-point, dove saranno contate le biciclette transitanti la mattina, nella fascia oraria tipica degli spostamenti verso l’ufficio o la scuola. Sarà vincitrice della sfida la città che totalizzerà, nel periodo di monitoraggio, il maggior numero di passaggi di biciclette. [Leggi il comunicato stampa.]

Dove si svolge

L’iniziativa si svolgerà in 25 città italiane [in aggiornamento]:

Bologna, Bolzano, Brescia, Carmagnola (TO), Carpi (MO), Fano (PU), Ferrara, Genova, Jesi (AN), Lecce, Modena, Napoli, Novara, Padova, Palermo, Pavia, Pesaro, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Riccione, Torino, Trento, Udine, Vittorio Veneto (TV).

 

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter di Legambiente? Basta inserire i tuoi dati cliccando sul seguente pulsante