Biodiversità a rischio


La perdita di biodiversità nel Pianeta avanza a ritmi sconcertanti. Degradato il 60% degli ecosistemi terrestri. Anche in Italia specie a rischio estinzione.

L’Italia ospita circa 67.500 specie di piante e animali, circa il 43% di quelle descritte in Europa e il 4% di quelle del Pianeta. Una straordinaria varietà biologica a rischio per le attività antropiche che stanno accelerando l’inquinamento dell’aria e distruggendo gli habitat. La Lepre Italica, la Rana di Lataste, il Barbastello Comune, l’Ululone Appenninico, rischiano di scomparire.  Nel resto del mondo la perdita di biodiversità avanza con tassi che incidono da 100 a 1000 volte più del normale. Negli ultimi 50 anni, si è degradato il 60% degli ecosistemi terrestri con pesanti ripercussioni socio economiche.

 

Files
Temi:
Pubblicato il21 maggio 2013