Appennino Bike Tour

Legambiente e Vivi Appennino ci guidano in sella alla bici lungo la dorsale appenninica: un viaggio alla scoperta di territori straordinari che svelano tutta la ricchezza delle nostre aree interne e dei piccoli borghi italiani.

3100 chilometri che attraversano 14 regioni dalla Liguria alla Sicilia, 26 parchi e aree protette e più di 300 comuni in 44 tappe. Stiamo parlando di Appennino Bike Tour, la ciclovia dell’Appennino: il più importante progetto di turismo sostenibile mai realizzato nel nostro Paese, per scoprire, pedalando, l’Italia dei piccoli borghi tra natura e bellezze nascoste. 

> Info su appenninobiketour.com

> CicloAPPennino, l’App realizzata da Misura  

Grazie a questa app, la più grande ciclovia d’Italia è a portata di smartphone e con un semplice click il cicloturista potrà avere info su oltre 300 punti di interesse che si incontrano lungo il tracciato divise per categorie: arte e cultura, paesaggi e borghi, curiosità del territorio, meraviglie della natura e bontà della tradizione. Si potranno trovare anche info sulle caratteristiche tecniche del percorso, inclusa l’esatta localizzazione delle 44 colonnine ciclofficina/ricarica installate in ogni tappa. E poi notizie di eventi e curiosità integrate progressivamente sulla base delle novità quotidiane e le indicazioni che arriveranno dalle amministrazioni locali e dalle associazioni sui territori.

Il viaggio 2022

Dal 21 giugno al 21 luglio, il team di Legambiente e ViviAppennino, ha percorso  la Ciclovia dalla Liguria alla Sicilia.  In questa lunga pedalata ha incontrato oltre cento amministratori locali, molti venuti dai comuni limitrofi a quelli di tappa, per conoscere la campagna e condividere insieme una giornata in nome del turismo lento e sostenibile.

Premiati  47Ambasciatori dell’Appennino, un riconoscimento attribuito a quanti, tra cittadini, amministratori, piccoli imprenditori, associazioni e realtà locali, si sono distinti in attività di presidio del territorio.

Ed ancora, migliaiale persone incontrate lungo il tragitto, più di mille post pubblicati sui canali social della campagna per raccontare le tappe, gli itinerari ciclo-turistici, la bellezza dei luoghi, ma anche gli eventi e gli appuntamenti organizzati insieme alle amministrazioni locali e agli Enti Parco interessati da Appennino Bike Tour.

Grazie all’impegno di Misura in ognuna delle 44 tappe sono state realizzate delle postazioni ciclo-officina con gli strumenti per riparare la bicicletta, gonfiare una gomma e 4 punti di ricarica per le e-bike. Nella sosta anche delle rastrelliere porta bici, alcune sedute, un pannello informativo con le informazioni utili per il cicloturista e un QRcode per scaricare la mappa del tracciato.

 

Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti 
La più grande pedalata ecologica del Paese
dal 21 giugno al 21 luglio 2022

in collaborazione con