Voler bene all’Italia 2021

Mobilitazione web e iniziative di piazza dal 28 maggio al 5 giugno per raccontare le grandi potenzialità dei Piccoli comuni per troppo tempo marginalizzati da politiche disattente. 

Torna Voler Bene all’Italia,  l’iniziativa nata nel 2004 grazie all’impegno di Legambiente e un vasto comitato promotore, per accendere i riflettori sui Piccoli comuni: territori straordinari e poco valorizzati baluardo di una bellezza antica da preservare, capaci al contempo di puntare su innovazione sostenibile, turismo di prossimità, presidio e tutela dei territori e della biodiversità e di reagire allo spopolamento abitativo che li caratterizza, anche in tempi di pandemia.

Il Recovery Plan non può dimenticare questi luoghi. Quest’anno più che mai, Voler Bene all’Italia interpreta l’urgenza di un percorso comune per far ripartire il Paese, chiedendo con un appello puntuale al governo una giusta attenzione nell’uso trasversale delle risorse del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR) per scardinare l’isolamento in cui i Piccoli comuni sono stati relegati in troppi anni di politiche disattente. 

L’iniziativa quest’anno è quindi un’opportunità per raccontare le esperienze virtuose già protagoniste della transizione ecologica e digitale, ma anche per segnalare i luoghi di cui è importante valorizzare i bisogni e le potenzialità, e progettare una nuova governance per i territori.

Vi segnaliamo in particolare:

> 28 maggio
Webinar nazionale insieme ai sindaci e alle comunità, trasmesso in diretta streamig sui canali associativi: “Piccoli comuni, Next Generation. Dalle comunità energetiche alla transizione ecologica e digitale per i territori”  Nel corso della diretta  premiate le cinque storie di innovazione vincitrici della II edizione del Premio Voler Bene all’Italia che punta a individuare alcune eccellenze per capacità di innovazione nei piccoli Comuni. Programma

> dal 29 maggio al 5 giugno
Incontri e iniziative organizzate sui territori
(hashtag ufficiale #VolerBeneallItalia) da seguire sulla pagina facebook dedicata > Piccola Grande Italia

> #borghinextgeneration – contest fotografico
Grazie al contributo della community Yallers, Legambiente lancia il contest Instagram #borghinextgeneration per premiare le fotografie più rappresentative dei “volti dell’innovazione e delle generazioni future”, sullo sfondo paesaggistico dei nostri borghi. Il primo classificato si aggiudicherà un soggiorno in un piccolo borgo, offerto da Legambiente in collaborazione con Equotube. PARTECIPA! INFO > QUI

> le 10 piazze al centro di Voler Bene all’Italia
Dai borghi costieri a quelli dell’entroterra ecco le dieci le piazze al centro di Voler Bene all’Italia 2021, tutte legate a progettualità considerate strategiche da Legambiente nel filone della transizione ecologica del PNRR: dalla creazione di comunità energetiche alle misure di contrasto al dissesto idrogeologico, passando per la bonifica delle terre avvelenate e da un turismo sostenibile per la valorizzazione dei territori. 

Spinazzola (BT), Puglia 30 maggio 2021: piazza “simbolo” dell’iniziativa dove l’innovazione delle infrastrutture reali e digitali promossa grazie all’iniziativa “Masserie 2.0” è un esempio di strategia virtuosa per invertire la tendenza allo spopolamento delle aree interne: un progetto che vede come promotore l’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia e che punta a rendere fruibili i beni ambientali, paesaggistici e culturali attraverso il potenziamento della connettività Wi-Fi, al servizio di opere di turismo outdoor in crescita e in progettazione, come la Ciclovia dell’acquedotto pugliese. Un piano che rientra nel più grande progetto “Piazza Wi-Fi Italia” e che sarà con la partecipazione del presidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani.
Ferla (SR), Sicilia 30 maggio 2021: nel comune immerso nella Valle dell’Anapo, sui Monti Iblei, già pioniere dell’innovazione e la sostenibilità sociale e ambientale, verrà presentata “Common Light”, la prima comunità energetica di Sicilia.
Luvinate (VA), Lombardia 30 maggio 2021: nel comune che ricade nel comprensorio del Parco Regionale del Campo dei Fiori, in un contesto di grande fragilità idrogeologica e territoriale, verranno presentati i progetti di mitigazione del rischio e di gestione e manutenzione del patrimonio forestale.
Piaggine (SA), Campania 30 maggio 2021. Nel comune situato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, verrà presentato il progetto della comunità energetica, un ulteriore tassello del percorso già avviato dall’Amministrazione comunale con una serie di iniziative di welfare di comunità per promuovere la giustizia sociale e ambientale.
Sepino (CB) Molise 30 maggio 2021. Nell’antichissimo centro abitato sannita, situato a ridosso del tratturo Pescasseroli-Candela, racconteremo come l’istituzione del Parco nazionale del Matese, attesa da oltre trent’anni, potrebbe dare un notevole impulso a un territorio a forte vocazione agro-silvo-pastorale.
Tito (PZ), Basilicata 31 maggio 2021. Nel comune situato nel territorio del Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri Lagronegrese,  grazie al progetto “118 frane”, porteremo all’attenzione il tema della prevenzione al dissesto idrogeologico.
Arquata del Tronto (AP), Marche 1° giugno 2021. In uno dei borghi simbolo del Centro Italia ferito dal terremoto nel 2016, il tema dell’iniziativa sarà il rilancio dei territori colpiti dal ritardo della ricostruzione. Qui dopo la recente riapertura di strade interrotte, il Comune chiede una diversa gestione dei flussi per creare un turismo durevole, attento e diffuso.
Filattiera (MS) Toscana 1° giugno 2021. Nel comune lunigiano racconteremo come il raddoppio del valico e la realizzazione di un sedime tecnologicamente avanzato della ferrovia Pontremolese, permetterebbe una connessione intermodale e sostenibile con i territori e i porti del Nord della Toscana, con il Levante Ligure e fino al resto del vecchio Continente.
Pollutri (CH), Abruzzo 2 giugno 2021. Il turismo consapevole e intermodale sarà il tema dell’iniziativa che si terrà nella riserva regionale “Bosco di don Venanzio”, già green hub del progetto “TrabocchiMob”, inserita nell’ecosistema digitale della Costa dei Trabocchi e della rete “Abruzzo Bike Friendly”.
Gavignano (RM), nel Lazio 5 giugno 2021. Nel piccolo centro alle pendici dei Monti Lepini che già partecipa al Contratto di Fiume del Sacco, racconteremo la bonifica del suo bacino idrografico, un’opera individuata come prioritaria da Legambiente per la transizione ecologica nell’ambito del PNRR.

> Comunicato stampa

 

Per i piccoli comuni che vogliono aderire alla mobilitazione, ecco il modulo di adesione  

Link Facebook: https://www.facebook.com/PGI.legambiente

Aderiscono all’iniziativa

Comune di Piovà Massaia; Comune di Belsito; Comune di Lozzolo; Comune di Oriolo Romano; Comune di Moasca; Comune di Monte Roberto; Comune di Corsione; Comune di Buccino-Antica-Volcei; Comune di Mondavio; Comune di Bova; Comune di Ferla; Comune di Casole D’elsa; Comune di Marciano Della Chiana; Comune di Pienza; Comune di Castello Dell’acqua; Comune di Joppolo Giancaxio; Comune di Toro; Comune di Luvinate; Comune di Castelnuovo Belbo; Comune di Bagnolo Del Salento; Comune di Altidona; Comune di Aidone; Comune di Rifreddo; Comune di Acquafredda; Comune di Momperone; Comune di Sant’oreste; Comune di Santa Maria Nuova; Comune di Cantello; Comune di Noli; Comune di Montagnareale; Comune di Morterone; Comune di Pedaso; Comune di Sepino; Comune di Castelgrande; Comune di Melizzano; Comune di Tito; Comune di Torrioni; Comune di Perano; Comune di Villachiara; Comune di Acquasanta Terme; Comune di Genga; Comune di Calvignasco; Comune di Appignano Del Tronto; Comune di Mompeo; Comune di Gavignano; Comune di Filattiera; Comune di Montieri; Comune di Pollutri; Comune di Tornareccio, Comune di Spinazzola; Comune di Piaggine; Comune di Arquata del Tronto; Comune di Cantagallo; Comune di Castiglione di Garfagnana; Comune di Vogogna; Comune di Morigerati; Comune di Pontremoli; Comune di Pomaretto; Comune S.Stefano Quisquina; Comune di Sicignano Degli Alburni; Comune di Castelnuovo Cilento; Comune di Vallo di Nera; Comune di Sanza; Comune di Trentinara; Comune di Bellosguardo; Comune di Cetara; Comune di Pollica; Comune di San Giovanni; Comune di Aulla, Comune di  Bagnone; Comune di Casola in Lunigiana, Comune di Comano, Comune di Fivizzano, Fosdinovo, Comune di Licciana Nardi, Comune di Mulazzo; Comune di Podenzana; Tresana; Comune di Villafranca in Lunigiana; Comune di Zeri; Monteleone d’Orvieto; Comune di Borutta; Comune di Cicerale; Comune di Ginestra degli Schiavoni; Comune di Offida; Comune di Roseto Valfotore; Comune di Villimpenta; Comune di Cengio; Mercatello sul Metauro

XIII Comunità Montana Dei Monti Lepini Ed Ausoni; Museo Naturalistico Dei Monti Prenestini; Museo D’arte Contemporanea All’aperto Di Morterone; Ecomuseo I Semi Di Demetra; Riserva Naturale Grotta di Sant’Angelo Muxaro; R.N.I. Macalube di Aragona; Radio Alfa; Pro Loco Marmore; Pro Loco Camerota; Pro Loco Montecalvo Irpino; Comunità montana alburni; Pro loco di Torchiarolo

 

Comitato promotore  Voler Bene all’Italia
Legambiente, Anci, Ancim, Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome, Uncem, Upi, Acli, Aiab, Alleanza delle Alpi, A.Mo.Do, Ana, Arci, Arci Caccia, Archeoclub, Arco Latino, Banca Etica, Banche del Credito Cooperativo, ass. Comuni Virtuosi, Cai, Cia, Cipra, CittadinanzAttiva, Civita, Cna, Cngei, Coldiretti, Compagnia delle Opere, Confagricoltura, Confartigianato, Confesercenti, Cts, Fai, Federculture, Federfarma, Federparchi, Fiab, Focsiv, Forum Terzo Settore, Lega Pesca, Legacoop, Libera, Lipu, Marevivo, Pro Natura, , Rete dei Cammini, Symbola, Slow Food, Touring Club, Uisp, Unpli, Vivilitalia.
Res tipica: Ass. Naz. del Castagno, Ass. Naz. Città delle Ciliegie, Associazione Borghi Autentici d’Italia, Ass. Città del Pane, Ass. Città Italiane Patrimonio Mondiale, Ass. Italiana Paesi Dipinti, Ass. Italiana Città della Ceramica, Ass. Naz. Città del Tartufo, Ass. Naz. Città dell’Olio, Ass. Naz. Città della Nocciola, Ass. Naz. Formaggi Sotto il Cielo, Ass. Nazionale Città del Vino, Castiglioni d’Italia, Cittaslow, Città del Bio, Città dell’Infiorata, Città della Lenticchia,Città del Miele, Città dei Sapori, Città della Terra Cruda, Club dei Distretti Industriali Italiani, Club dei Borghi più Belli d’Italia, Movimento Turismo del Vino, Paesi Bandiera Arancione.

 

Voler bene all’Italia è sostenuta da:

 

Condividi questa pagina sui social: