fbpx

No Tav, Legambiente aderisce alla manifestazione

Legambiente sarà in piazza l’8 dicembre a Torino per ribadire il proprio NO alla linea ad alta velocità Torino Lione, un’opera inutile, dannosa per l’ambiente e costosa.

Insistere sulla Tav significa investire sul cemento e su un’opera che non è né utile né prioritaria per il Paese, sottraendo preziose risorse ad altri settori. La Penisola ha bisogno di ben altro: occorre avere il coraggio di ridurre la quota di trasporto merci che oggi viaggia su gomma, di puntare sempre di più ad una mobilità urbana sostenibile, di rafforzare e rendere più competitivo il trasporto ferroviario pendolare e urbano per offrire una valida alternativa all’auto e promuovere l’alternativa della mobilità elettrica. Temi sui quali ancora non si hanno risposte precise dal Governo del cambiamento.

Per questi motivi,  l’8 dicembre a Torino,  Legambiente parteciperà alla manifestazione No Tav