Economia


“La scelta a cui siamo chiamati non è tra salvare l’ambiente o l’economia ma tra prosperità o declino”.
Così il presidente americano Obama ha presentato il 22 aprile 2009, data dell’Earth day, il piano energetico Usa. Il progetto prevede una sterzata verso le rinnovabili, con l’obiettivo di generare entro il 2030 il 20% del fabbisogno energetico attraverso l’eolico, creando in questo comparto 250mila posti di lavoro. Tra i capitoli c’è la creazione di una smart grid per distribuire l’energia da rinnovabili, la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e il sostegno all’industria automobilistica ‘verde’. Insomma, la recessione ha ottenuto il risultato di sdoganare un’idea che sembrava appartenere ai soli ambientalisti: abbattere le emissioni, oltre che doveroso sotto il profilo etico, fa bene all’economia. Diversi Paesi hanno scelto di qualificare nella direzione dell’efficienza il proprio pacchetto di aiuti anticrisi. La percentuale d’incentivi destinati per esempio dalla Cina è del 37,7%. La Corea del Sud nei settori low carbon ha addirittura stanziato l’81% dei fondi. L’Ue sta al passo col 59%, mentre fra gli Stati membri è la Francia a guidare il gruppo con il 21%, in coda l’Italia ferma all’1%.

Ma bastano queste cifre per dire che l’economia mondiale si sta riconvertendo all’ecologia? L’asticella è stata sistemata da Nicolas Stern, l’economista inglese che ha quantificato il costo del global warming: se vogliamo salvare il Pianeta, ed evitare il tracollo delle economie, almeno il 20% della spesa pubblica mondiale deve finanziare il passaggio all’economia a basse emissioni. A rinnovabili e trasporti sostenibili deve andare il 4% del Pil mondiale. In cima alla lista degli interventi che garantiscono miglior tempistica, maggiori ricadute sociali e più posti di lavoro, c’è l’efficienza energetica negli edifici.

03 Mag 2016
Insieme a centinaia di associazioni e gruppi locali, Legambiente promuove la manifestazione di sabato 7 maggio a Roma contro il TTIP, l’accordo sul commercio negoziato da Unione Europea e USA. L’accordo sul Partenariato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti metterebbe infatti a rischio la sicurezza del cibo che mangiamo e la...
01 Apr 2016
“Andare a votare il 17 aprile significa dare un segnale sulla politica energetica che vogliamo. Questo referendum ha una valenza che va ben oltre il quesito sulla durata delle concessioni di ricerca ed estrazione di petrolio e gas entro le 12 miglia: è una presa di posizione sul futuro e il presente che costruiamo per le persone e i...
31 Mar 2016
Gli 89 comuni dell’Associazione Comuni Virtuosi hanno risposto all’invito di Legambiente e aderito alla staffetta dei sindaci per il Sì al referendum del 17 aprile, promossa dall’associazione ambientalista. L’obiettivo di questa staffetta, al vigilia del referendum sulle trivellazioni in mare entro le 12 miglia,...
22 Mar 2016
Sono 947 i reati penali e le violazioni amministrative accertati, 1.185 le persone denunciate e 229 i beni sequestrati per un valore complessivo di quasi 24 milioni di euro. Contestato in 118 casi il nuovo delitto di inquinamento e per 30 volte il disastro ambientale. La regione dove sono stati accertati più ecoreati è il Lazio (134...
22 Dic 2015
E’ positivo, nell’insieme, il giudizio di Legambiente sul Collegato ambientale, la legge contenente “disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali” approvata oggi in via definitiva dalla Camera dei deputati. In particolare, la...
11 Dic 2015
  L'idea di cambiamento e di modernità non può essere legato alle trivellazioni petrolifere, alle grandi opere inutili o agli inceneritori e alle fonti fossili; le sfide del futuro richiedono ben altro approccio. Con queste parole Legambiente apre oggi a Milano, nella sede dell'ex Ansaldo, la tre giorni del suo X...
10 Dic 2015
Partirà domani presso gli spazi dell'ex Ansaldo di Milano, in via Tortona 54, il X Congresso Nazionale di Legambiente dal titolo “L'era del cambiamento”, in programma dall'11 al 13 dicembre nel cuore del capoluogo lombardo. L'economia circolare e civile, il volontariato, l'agricoltura sostenibile, le fonti...
04 Dic 2015
Nel 2015 i sussidi alle fonti fossili sono stati pari a 5300 miliardi di dollari (10 milioni di dollari al minuto) secondo l’ultimo studio del Fondo Monetario Internazionale. Tanto quanto il 6,5% del PIL mondiale e più della spesa sanitaria totale di tutti i governi del mondo. Rispetto al 2013 sono cresciuti del 10,4% (con l’...
02 Dic 2015
L’UE ha presentato oggi il pacchetto di misure sull'economia circolare. Si tratta della normativa che dovrebbe rottamare discariche e ridurre il ricorso al recupero energetico, mettere fine allo spreco di cibo, obbligare una volta per tutte alla raccolta separata della frazione organica dei rifiuti, allungare la vita ai prodotti con...
12 Nov 2015
Cancellare rendite contro l’ambiente e sussidi alle fonti fossili, per liberare risorse per investimenti in innovazione ambientale e per la riduzione delle tasse sul lavoro. Una proposta di legge che consentirebbe di  generare 5 miliardi di euro all’anno di risorse fiscali intervenendo sul settore energetico e in campo ambientale...
30 Ott 2015
Esperienze, analisi, governance e buone pratiche per il rilancio delle aree interne. Una giornata di confronto e approfondimento per individuare percorsi innovativi capaci di sviluppare economie green e qualità della vita nei territori. Questo l’ambizioso obiettivo dell’incontro organizzato da Legambiente che si è svolto...
30 Set 2015
“Come si può parlare del ponte sullo Stretto come di ‘una grande opera che darà una grande svolta al sud, un volano per creare un indotto straordinario e tanti posti di lavoro ’ quando in Sicilia la velocità media sulla rete ferroviaria è ancora di 24 km/h, viaggiano treni vecchissimi e solo met...
29 Set 2015
Una carta d’impegni per la qualità dei prodotti del mare, allo scopo di promuovere e qualificare i prodotti della pesca artigianale italiana, è stata firmata ieri all’Expo a Milano. L’iniziativa, promossa da Legambiente e Federparchi-Europarc con la collaborazione del Ministero dell’Ambiente, nasce  da...
10 Lug 2015
Confrontarsi, unire le forze, raccontare le economie di montagna è l’obiettivo della rete delle “Comunità di montagna green e smart” che sarà siglata domani, in occasione del primo summit sulle Bandiere Verdi di Carovana delle Alpi che si svolgerà a Mendatica, in provincia di Imperia. Un’intera...
09 Giu 2015
“Dal 17 al 20 luglio a FestambienteSud a Monte Sant’Angelo una grande festa organizzata da Legambiente dove musica e territorio, musica e ambiente, musica e pianeta che ci ospita s’incontreranno. Ci saranno i “leoni” del jazz italiano, i grandi del jazz europeo”.  Con queste parole Paolo Fresu ha raccolto l...
16 Mag 2015
  In Campania c’è una grande voglia di rinascere e di riscattarsi: rinascere per archiviare la pagina della Terra dei Fuochi e parlare di una Terra Felix, per combattere le ecomafie, la camorra e il pizzo, per dimostrare che in questo territorio ci sono tante esperienze virtuose realizzate da cittadini, imprenditori, agricoltori...
02 Apr 2015
“Energie, economie e bellezza per la vita”: vuole echeggiare il claim di Expo ed è il titolo del Bando del Premio all'Innovazione Amica dell'Ambiente 2015, il premio nazionale ambientalista, giunto ormai alla sua quattordicesima edizione, sempre molto partecipato (ben 130 candidature) dedicato a quelle innovazioni appena...
31 Mar 2015
Legambiente, Libera, Cgil, Cisl e Uil lanciano il decalogo "Legalità e qualità nelle opere pubbliche"  indirizzato al Premier  e ministro ad Interim delle Infrastrutture Matteo Renzi. L'obiettivo è quello di sollecitare il Governo affinché siano prese tutte le misure necessarie affinché i...
12 Mar 2015
 “Fino ad oggi due esponenti autorevoli di questo Governo, il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti e il ministro della giustizia Andrea Orlando, hanno dichiarato che il disegno di legge sugli ecoreati nel codice penale deve essere approvato dalla Camera così com’è, senza aggiunte o modifiche rispetto al...
04 Mar 2015
Droni in copertina della Nuova Ecologia di marzo. Un’inchiesta del mensile di Legambiente spiega come questi automi volanti stanno rivoluzionando il modo di lavorare in molti settori, non ultimo l’ambiente. Vigilare sul territorio, curare specie vegetali, prevenire il rischio idrogeologico: i droni, la cui evoluzione in campo civile ha...