Clima


L’emergenza climatica è una drammatica realtà. Ci stiamo avventurando verso un surriscaldamento del pianeta di oltre 4°C con scenari apocalittici se non interverremo rapidamente. Gli scienziati dell’IPCC,  il panel intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici dell’ONU, avvertono che non è più possibile continuare su questa strada. Per evitare la crisi climatica si deve agire entro alcuni anni riducendo le emissioni di gas serra almeno del 95% entro 2050, questo contribuirà a contenere il riscaldamento del pianeta almeno sotto la soglia critica, 2°C. I governi attualmente in carica, pertanto, hanno enormi responsabilità. In assenza di misure efficaci, tra le possibili previsioni per i prossimi decenni sembra inevitabile che tempeste e inondazioni si abbatteranno con sempre maggior intensità sulle zone costiere del mondo provocando lo spostamento di milioni di persone; il riscaldamento del clima modificherà le zone forestali e le zone umide causando danni, a volte irreversibili, all’intero ecosistema; il riscaldamento globale provocherà l'innalzamento del livello dei mari mettendo a rischio le popolazioni costiere; le infiltrazioni  di acqua salata a livello costiero dovute all'innalzamento del livello dei mari diminuiranno la qualità e disponibilità di acqua dolce e potabile; le condizioni climatiche, modificate dal caldo e dall’umido, potranno far insorgere nuove forme patologiche ed accelerare la propagazione di malattie infettive come la malaria e la febbre gialla; a causa delle pratiche agricole non sostenibili e della progressiva avanzata dei deserti; numerose aree del nostro pianeta diverranno improduttive ed inospitali a causa delle pratiche agricole non sostenibili e della progressiva avanzata del deserto. Possiamo ancora cambiare rotta e restituire alla future generazioni un mondo ospitale. L’Unione Europea ha un ruolo decisivo nella trattiva internazionale che impegna i Pesi del mondo a una progressiva riduzione dei gas climalteranti. Legambiente si batte affinchè l'Italia e l'UE si facciano promotrici di obiettivi ambiziosi per la riduzione dei gas-serra e di spinta verso una economia low-carbon attraverso target legalmente vincolanti che spingano anche lo sviluppo delle fonti rinnovabili e gli interventi di efficienza energetica.

IN MARCIA PER IL CLIMA consigli utili per vivere green

 

20 Lug 2016
“I target nazionali, inclusi nella proposta di regolamento adottata oggi dalla Commissione, sono inadeguati e deboli rispetto agli obiettivi dell’Accordo di Parigi per fronteggiare la crisi climatica in corso. L’Europa dimostri con i fatti la leadership nell'azione climatica globale rivendicata a Parigi e si impegni a ridurre veramente le sue...
22 Giu 2016
Disoccupazione, immigrazione e terrorismo sono, nell’ordine, le questioni che preoccupano più gli italiani, ma cresce anche l’inquietudine per i temi ambientali. I dati sono raccolti da Lorien Consulting - una rilevazione sulla sensibilità ambientale degli italiani e su opinioni e comportamenti in tema di rifiuti, in continuità con il pluriennale...
13 Apr 2016
Per il referendum del 17 aprile sulle trivellazioni in mare, esponenti autorevoli del mondo della scienza scendono in campo a favore del Sì. Un appello, sottoscritto finora da 50 firmatari, spiega le ragioni della loro scelta. “Votiamo sì perché vogliamo che il governo intraprenda con decisione la strada della...
04 Apr 2016
Non serviva la vicenda Guidi-Boschi per mostrare quanti legami esistono tra grandi gruppi petroliferi e politica italiana. L’emendamento per sbloccare le trivellazioni a Tempa Rossa è forse solo la punta dell’iceberg, ma sono innumerevoli i provvedimenti che, anno dopo anno, in Leggi finanziarie o decreti d’urgenza, hanno...
29 Mar 2016
L’alternativa alle trivellazioni di gas in Italia esiste già: con il biometano si può produrre una quantità di gas quattro volte superiore a quella che si estrae dalla piattaforme entro le 12 miglia, creando più lavoro e opportunità per i territori. “Il vero grande giacimento italiano da sfruttare -...
21 Mar 2016
Oggi si celebra la giornata internazionale dei boschi e delle foreste, una ricorrenza importante per ricordare il ruolo decisivo che gli habitat forestali hanno come riserve di biodiversità a tutti i livelli (di specie, di patrimonio genetico, di ecosistemi) ma anche nella lotta ai cambiamenti climatici fungendo da veri e propri serbatoi di...
17 Mar 2016
“E’ scandaloso che il partito democratico si sia iscritto tra i soggetti politici che faranno campagna per l’astensione al referendum del 17 aprile. C’è qualcosa che non funziona nel fatto che il partito del presidente del Consiglio inviti pubblicamente gli italiani a non recarsi alle urne”. Così...
23 Feb 2016
Smart cities, ecoquartieri, mobilità nuova e stili di vita. Sono questi i quattro temi principali ma anche le quattro sfide che il Treno Verde 2016, lo storico convoglio di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, rilancer...
19 Feb 2016
Dopo l’edizione speciale dello scorso anno dedicata all’agricoltura di qualità in occasione di Expo Milano, quest’anno il Treno Verde 2016 di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane tornerà ad occuparsi di inquinamento atmosferico e acustico attraverso un innovativo monitoraggio per informare i...
17 Feb 2016
“Ce la metteremo tutta per informare i cittadini sul quesito e sull’importanza della partita in gioco, anche se siamo consapevoli della difficoltà di affrontare questa partita in soli due mesi. E’ l’occasione per fare informazione sulla mancanza di una politica strategica sull’energia nel nostro Paese e parlare...
12 Feb 2016
“Chiedere al Governo di rivedere il provvedimento in favore di un election day che accorpi il voto alla prossima tornata elettorale delle amministrative e non firmare la deliberazione governativa che istituisce la data del 17 aprile per il voto referendario”. E’ la richiesta rivolta a Sergio Mattarella da associazioni...
09 Feb 2016
“Il clima che cambia aumenta i rischi sanitari legati alle ondate di calore, acuisce  l’impatto degli eventi atmosferici estremi e incide sui livelli di smog in città” Sono 101 i Comuni italiani dove, dal 2010, si sono registrati impatti rilevanti legati a fenomeni atmosferici estremi, con 204 eventi tra allagamenti...
12 Dic 2015
Clima, Legambiente: “l’accordo di Parigi va in modo irreversibile verso un futuro libero da fossili. Ma gli impegni sono insufficienti a contenere la crescita della temperatura entro 1.5 - 2 C°. Cruciale rivederli entro il 2020”.   “Il testo dell’accordo in votazione in queste ore a Parigi pone le...
12 Dic 2015
    Il X congresso nazionale di Legambiente, organizzato a Milano negli spazi dell’Ex Ansaldo, è entrato oggi nel vivo del dibattito con le 7 piazze tematiche su clima, economia civile, legalità, mobilità, reti territoriali, suolo e volontariato. Sette temi e luoghi di incontro, proposte e confronto su quelle...
11 Dic 2015
  L'idea di cambiamento e di modernità non può essere legato alle trivellazioni petrolifere, alle grandi opere inutili o agli inceneritori e alle fonti fossili; le sfide del futuro richiedono ben altro approccio. Con queste parole Legambiente apre oggi a Milano, nella sede dell'ex Ansaldo, la tre giorni del suo X...
10 Dic 2015
Nelle ore cruciali in cui a Parigi si decide il futuro delle politiche climatiche e nell’immediata vigilia del suo congresso nazionale, Legambiente ragiona sul legame fra il futuro del clima e quello del Vecchio continente. Una riflessione che nell’Acquario civico di Milano, durante il convegno “Un clima diverso per l’...
10 Dic 2015
Partirà domani presso gli spazi dell'ex Ansaldo di Milano, in via Tortona 54, il X Congresso Nazionale di Legambiente dal titolo “L'era del cambiamento”, in programma dall'11 al 13 dicembre nel cuore del capoluogo lombardo. L'economia circolare e civile, il volontariato, l'agricoltura sostenibile, le fonti...
08 Dic 2015
  Nel suo intervento alla conferenza sul clima di Parigi il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti chiede la definizione di un accordo ambizioso  e capace di assicurare a tutti i Paesi un futuro migliore,  basato sulla de-carbonizzazione dell'economia come un nuovo modello di sviluppo sociale ed economico, e un accordo...
04 Dic 2015
Nel 2015 i sussidi alle fonti fossili sono stati pari a 5300 miliardi di dollari (10 milioni di dollari al minuto) secondo l’ultimo studio del Fondo Monetario Internazionale. Tanto quanto il 6,5% del PIL mondiale e più della spesa sanitaria totale di tutti i governi del mondo. Rispetto al 2013 sono cresciuti del 10,4% (con l’...
26 Nov 2015
I cambiamenti climatici sono un’emergenza da affrontare al più presto e che riguarda tutti noi. Ne sono ben convinti gli italiani, sempre più consapevoli e attenti ai temi ambientali. Per l’85% la lotta ai cambiamenti climatici deve essere un tema prioritario per la qualità della vita delle generazioni future e le...