Alimentazione


Il tema dell’alimentazione è strettamente legato a quello della sicurezza alimentare. Con quest’espressione si fa rifermento sia alla disponibilità di cibo sicuro sotto il profilo igienico e sanitario e sia alla disponibilità di cibo in termini quantitativi e alla possibilità di avere accesso a sufficienti fonti di sostentamento. 

Dalla presenza degli Ogm nei cibi confezionati alle eccessive concentrazioni di pesticidi su frutta e verdura, dalle carni prodotte con l'ausilio di ormoni e antibiotici ai prodotti tipici regionali, quello della sicurezza alimentare si presenta come un tema complesso e delicato. Occorre una corretta informazione per il consumatore, occorre un'azione di controllo che non trascuri nessun passaggio di filiera, dall'alimentazione degli animali da allevamento - che per garantire qualità e gusto al consumatore, deve essere obbligatoriamente sana e il più possibile naturale - all'imballaggio che avvolge il prodotto finito sullo scaffale del supermercato, all'etichetta informativa che deve essere chiara ed esaustiva.
Legambiente, da sempre impegnata nel campo della sicurezza alimentare con un azione continua di denuncia e informazione, affronta  questi problemi con iniziative rivolte al settore della produzione e distribuzione alimentare, al mondo della zootecnia  e dell'agricoltura biologica e convenzionale, ha contribuito significativamente alla valorizzazione dei prodotti tipici italiani.

 

Campania la terra dei cuochi

Italia a tavola 

Pesticidi nel piatto

 

 

 

28 Mag 2014
Le tante varietà di grano duro come il Simeto, l’Appulo, l’Arcangelo, il Duilio, materie prime che hanno costituito l’elemento base del pane d’Altamura, l’unico in Italia ad avere ottenuto il marchio DOP dall’Europa. E poi lo storico grano Senatore Cappelli, dalle alte spighe, quello che falciava il Duce...
07 Apr 2014
Un 98% di no agli ogm. E’ questo l’esito del referendum simbolico organizzato sabato scorso da Legambiente in molte città d’Italia, un risultato che ribadisce la contrarietà di una buona parte degli italiani al cibo geneticamente modificato e alle colture ogm nel nostro Paese. Legambiente ha allestito numerosi...
04 Apr 2014
Se il 9 aprile il Tar del Lazio dovesse bocciare il decreto ministeriale che vieta in tutta Italia le coltivazioni ogm, occorre un provvedimento urgente che tuteli l’intero territorio nazionale da possibili semine ogm. Ne è convinta Legambiente, la cui direttrice generale Rossella Muroni commenta come segue le dichiarazioni rilasciate...
01 Apr 2014
Legambiente si mobilita contro gli Ogm insieme a numerose organizzazioni del mondo agricolo, ambientalista, cooperativo e dei consumatori. E’ la Task Force per un’Italia Libera da OGM, che lancia la mobilitazione Italia No Ogm. Primo appuntamento il 2 aprile a Milano (Castello sforzesco - ore 10.30) per l’incontro pubblico Verso...
07 Feb 2014
Il Consiglio Affari Generali dell’Unione europea, il prossimo 11 febbraio, ha in agenda il voto sulla autorizzazione alla coltivazione del mais geneticamente modificato 1507, e per questo Legambiente ha deciso di inviare una lettera aperta al Presidente del Consiglio Letta e al Ministro per gli Affari europei Moavero.Si tratta, infatti, di una...
16 Gen 2014
Legambiente saluta positivamente il voto odierno del Parlamento europeo sulla proposta di decisione del Consiglio relativa all'immissione in commercio per la coltivazione, a norma della direttiva 2001/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, di un granturco (Zea mays L., linea 1507) geneticamente modificato per renderlo resistente a...
10 Gen 2014
“Il Friuli Venezia Giulia spalanca le porte agli Ogm. Dopo le semine illegali e l’altrettanto illegale raccolto delle piante geneticamente modificate nel mese di ottobre, la Regione propone ora una bozza di documento sulla regolamentazione della coesistenza tra agricoltura tradizionale e geneticamente modificata che, di fatto, apre le porte alla...
05 Dic 2013
“La battaglia portata avanti dalla Coldiretti in difesa dell’agricoltura italiana di qualità e dei suoi prodotti tipici è una battaglia giusta. L’agricoltura e i suoi prodotti Dop di alta qualità, che tutti ci invidiano, rappresentano l’eccellenza italiana e la forza dei nostri territori, ricchi di...
05 Dic 2013
500 mila controlli, 28 mila tonnellate di prodotti sequestrati, per un valore economico di oltre mezzo miliardo di euro: ecco la sintesi delle operazioni condotte nel 2012 in Italia ad opera degli organi preposti al controllo per vigilare sulla sicurezza alimentare del Belpaese. I dettagli delle indagini sono stati raccolti e  riportati nel...
27 Nov 2013
Dalla Terra dei fuochi alla CampaniaTerradeiCuochi. E' una nuova iniziativa di Legambiente in collaborazione con il comune di Pollica, capitale della Dieta Mediterranea, e dell' Istituto MedEatResearch (Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea) dell' Università Suor Orsola Benincasa di Napoli per promuovere e valorizzare l'eccellenza...
30 Ott 2013
“Siamo convinti che i parchi possano offrire un concreto contributo al Paese per farlo uscire dalle difficoltà economiche e sociali in cui si trova, a condizione che chi li gestisce e chi ne definisce le strategie si concentri con decisione sugli elementi concreti che servono per migliorarne l'immagine e la sostanza. Sebbene siano un modello di...
14 Ott 2013
Questo pomeriggio, nella sede di Confindustria Salerno, ha avuto luogo l’incontro sul tema: “L’impronta ambientale dei prodotti alimentari - Esperienze e prospettive di etichettatura della “Environmental Footprint”  in Europa e in Italia come opportunità di innovazione e leva competitiva della filiera del...
06 Ott 2013
Migliaia di produttori e cittadini hanno affollato oggi le piazze bio d’Italia. La Biodomenica 2013, organizzata da Aiab, Coldiretti e Legambiente in tante piazze conferma l'interesse crescente dei consumatori per i prodotti biologici. Da Napoli a Trieste, da Genova a Campobasso, circa 50mila cittadini hanno potuto incontrare i...
04 Ott 2013
Per un Friuli Venezia Giulia libero da Ogm, in un’Europa Libera da Ogm. E’ questo l’appello che Legambiente, insieme alla Task Force per un’Italia libera da Ogm riunita a Pordenone lancia oggi per chiedere un intervento immediato delle istituzioni, Governo e Regioni Friuli Venezia Giulia in primis, mirato alla definitiva messa al bando della...
21 Mag 2013
È uno dei più importanti hot spot di biodiversità in Europa, ma il suo ricco patrimonio naturale è a rischio. A detenere questo primato europeo è l’Italia, che ospita circa 67.500 specie di piante e animali, circa il 43% di quelle descritte in Europa e il 4% di quelle del Pianeta. Al Belpaese spetta però anche il record delle specie a rischio:...
17 Mag 2013
L’Italia sperpera ogni anno 3,6 milioni di tonnellate di cibo e il 30% di acqua potabile. In famiglia, fra alimenti ed energia, buttiamo quasi 2.000 euro. Con uno speciale tutto dedicato ai consumi ma soprattutto a come abbattere gli sprechi, La Nuova Ecologia, il mensile di Legambiente, presenta la sua spending review e gli accorgimenti necessari...
19 Feb 2013
“Un’intollerabile frode alimentare. Chiediamo controlli severi e maggiore sicurezza nella tracciabilità”. Così Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente sulla vicenda della carne di cavallo riscontrata in alcuni prodotti Nestlè a base di carne di manzo, come i ravioli e tortellini di manzo Buitoni...
19 Feb 2013
“Un’intollerabile frode alimentare. Chiediamo controlli severi e maggiore sicurezza nella tracciabilità”. Così Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente sulla vicenda della carne di cavallo riscontrata in alcuni prodotti Nestlè a base di carne di manzo, come i ravioli e tortellini di manzo Buitoni ritirati dalla Nestlè stessa dagli...
05 Nov 2012
Oltre 1milione i controlli, 24milioni di kg di prodotti sequestrati per un valore di oltre 840milioni di euro: sono questi i numeri che nel 2011 hanno evitato che arrivassero sulle nostre tavole prodotti contraffatti e sofisticatiSono i prodotti tipici e di qualità italiana le principali vittime delle truffe a tavolaManifesto del buon cibo...
30 Ott 2012
Campioni fuorilegge fermi allo 0,6%; stabili i contaminati da un solo residuo (18,3%), mentre calano di circa un punto percentuale i campioni contaminati da più residui contemporaneamente, portandosi al 17,1% (18,5% nel 2011). Il risultato complessivo di Pesticidi nel piatto 2012, il rapporto annuale di Legambiente sui residui di fitofarmaci nei...