Mappa del rischio climatico nelle città italiane


La prima mappatura sull'impatto dei mutamenti climatici nelle aree urbane in Italia  

La mappa del rischio, elaborata da Legambiente e sviluppata grazie alla collaborazione di TeamDev ed Esri Italia, raccoglie informazioni sugli impatti degli eventi climatici nelle aree urbane. Sono stati presi in esame episodi metereologici particolarmente intensi, dal 2010 ad oggi, per osservare dove e come i fenomeni si ripetono con maggiore frequenza, evidenziare gli impatti subiti dalle aree colpite, mettere in rapporto l'accellerazione degli eventi climatici avversi con la carenza di una politica di messa in sicurezza dei territori. In sintesi, il clima sta cambiando e dobbiamo attrezzarci. Le nostre città non possono andare sott'acqua ogni autunno. 

 

Cosa c'è in questa mappa? La descrizione e classificazione degli eventi meteorologici più disastrosi degli ultimi anni e dei loro impatti sul territorio. La mappa sarà periodicamente aggiornata per consentire di monitorare con immagini e informazioni i vari eventi. Lo scopo della mappa è individuare le cause antropiche che stanno aggravando gli impatti dei mutamenti climatici (come per esempio l'eccessivo consumo di suolo) e  individuare le aree a maggiore rischio.

 

Consulta la mappa, clicca qui

 

Mappa del rischio nelle città italiane documento completo

 

 

COLLABORA ALLA MAPPA DEL RISCHIO

Anche tu hai vissuto in primo piano gli effetti dei cambiamenti climatici? Inviaci la tua testimonianza e sarà pubblicata sulla Mappa del Rischio.
Partecipare è semplice, invia una mail a energia [at] legambiente [dot] it indicando:

  • Nome e cognome
  • Luogo dell'avvenimento
  • Data dell'avvenimento
  • Latitudine e Longitudine
  • Link a foto o video (flickr, se non disponibile inviare il materiale tramite wetransfer)
  • Breve descrizione
  • Indirizzo email

 

Temi:
Pubblicato il24 novembre 2014