Dossier "Stop sussidi alle fonti fossili" 2012


Ogni anno lo Stato foraggia direttamente e indirettamente le fonti fossili di energia con 9,11 miliardi di euro. E ora di dire basta!

Abbiamio sentito spesso polemiche sugli incentivi all’energia verde. Bene, guardate quanto sono inferiori ai sussidi elargiti al settore energetico fossile. Nel mondo: 88 miliardi di dollari per le fonti pulite a fronte di 630 per le fonti fossili. La stima, riferita al 2012, è dell’International Energy Agency, che evidenzia la crescita delle sovvenzioni alle fonti fossili rispetto agli anni precedenti: erano 523 nel 2011 e 412 nel 2010.



Per l’Italia, abiamo calcolato che nel 2011 i principali sussidi diretti siano stati oltre 4,52 miliardi di euro - distribuiti agli autotrasportatori, alle centrali da fonti fossili e alle imprese energivore - e 4,59 miliardi di euro quelli indiretti, tra finanziamenti per nuove strade e autostrade, regali per le trivellazioni. L’insieme di queste misure pesa come un macigno sulla possibilità di innovare il nostro sistema energetico, di ridurre le emissioni di CO2 e l’inquinamento, e di creare benefici per famiglie e imprese.

 

Files
Temi:
Pubblicato il05 dicembre 2012