Comuni Ricicloni 2013


1293 comuni Italiani hanno raggiunto il 65% di raccolta differenziata dei rifiuti. 330 quelli che arrivano quasi ad essere "rifiuti free". Ancora sprecone le grandi città.

XX edizione per Comuni Ricicloni, l'iniziativa di Legambiente che premia le comunità locali, amministatori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

Comune vincitore assoluto è Ponte nelle Alpi, 8.508 abitanti in provincia di Belluno, che per il quarto anno consecutivo raggiunge livelli di eccellenza; tra i capoluoghi del Nord vince proprio Belluno mentre per il Sud primeggia Salerno. Tra i comuni sopra i 10 mila abitanti si distinguono per il Nord, Zero Branco (TV), al Centro Serravalle Pistoiese (PT) e al Sud il Comune di Monte di Procida (NA) e per quelli con meno di 10 mila abitanti vincono Sant’Orsola Terme (TV) per il Nord, Montelupone (MC) per il centro e per il Sud Casal Velino (SA). 

La bella novità di questa edizione di Comuni Ricloni è che in Italia esistono realtà che vanno anche oltre l’eccellenza arrivando quasi ad essere ‘rifiuti free’, ovvero comuni dove si è riusciti a ridurre dell’90% circa la quantità di rifiuti da smaltire.

Poi c'è un'altra Italia (Roma inclusa) che ancora non si è accorta che il mondo è cambiato e continua a riempire cassonetti e discariche. <approfondisci>

Comuni Ricicloni, il dossier che fotografa l'Italia che ricicla (scarica il file)

www.ricicloni.it

Firma la petizione popolare per liberare l'Italia dai rifiuti

Temi:
Pubblicato il08 luglio 2013