Legambiente su fiction Angelo Vassallo: “Una serata di grande servizio pubblico, un esempio e uno stimolo per i tanti buoni amministratori di questo Paese”


“Vogliamo esprimere la più viva soddisfazione per il successo ottenuto dalla fiction dedicata al “sindaco pescatore” che ha portato nelle case di 7 milioni di italiani la figura di Angelo Vassallo, il racconto del suo impegno, portato avanti spesso proprio insieme a Legambiente. Ci preme ringraziare l’amministratore delegato della Rai Dall’Orto, la produzione, il regista, Sergio Castellitto e gli altri bravissimi attori, nonché la comunità di Pollica, per quella che è stata una serata di grande servizio pubblico, un esempio e un incoraggiamento per i tanti amministratori locali che si battono nelle loro comunità nel segno della legalità, della giustizia e del rispetto dell’ambiente”. Così Rossella Muroni, la presidente nazionale di Legambiente commenta la fiction “Il sindaco pescatore” andata in onda ieri in prima serata su Rai1. “Un lavoro televisivo che, al di là dell’inevitabile commozione, è stato per noi motivo di grande orgoglio - aggiunge Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania -. Un riconoscimento per le centinaia di volontari che in questi anni hanno portato avanti la loro attività a Pollica e nel Cilento, a sostegno delle battaglie e delle visioni di Angelo. È la migliore testimonianza e il miglior esempio per i sindaci dei piccoli Comuni, di quei semplici e onesti cittadini che decidono a un certo punto di prendere per mano la propria comunità e provano a mostrarle un futuro diverso e possibile. Nessuno meglio di lui ci ha saputo parlare dell’utilità dei piccoli centri e della forza che questi riescono a trasmettere all’intera nazione. Questo dovrebbe fare il sindaco, questo lui faceva meglio di chiunque altro”. L’ufficio stampa: 0686268353-76-99 Temi:
Pubblicato il10 febbraio 2016