Comuni Rinnovabili


Sole, vento, acqua, terra, biomasse: la mappatura delle fonti rinnovabili nel territorio italiano.

Il Rapporto annuale Comuni Rinnovabili  fotografa lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie rinnovabili nel Paese. L'obiettivo non è solo quello di raccontare quantitativamente ciò che da anni ormai sta accadendo nei nostri territori, ma soprattutto raccogliere e diffondere le numerosissime esperienze virtuose per dimostrare che le fonti di energia rinnovabile, pulite e inesauribili, ormai contribuibuiscono in maniera importante al bilancio energetico nazionale.

LA CRESCITA DEI COMUNI RINNOVABILI

ANNO

SOLARE TERMICO

SOLARE FOTOVOLTAICO

EOLICO

MINI IDROELETTRICO

BIOMASSA

GEOTERMIA

TOT

2006

108

74

118

40

32

5

356

2007

268

287

136

76

73

9

1.262

2008

390

2.103

157

114

306

28

3.190

2009

2.996

5.025

248

698

604

73

5.591

2010

4.064

6.311

297

799

788

118

6.993

2011

4.384

7.273

374

946

1.136

290

7.661

2012

6.256

7.708

450

1.021

1.140

334

7.896

2013

6.260

7.857

571

1.053

1.494

369

7.970

 

Per i Comuni

Partecipa alla mappatura di Comuni Rinnovabili: leggi la lettera  e  scarica il questionario.

Le migliori esperienze potranno concorrere al titolo di Campione d’Europa attraverso la Champions League delle rinnovabili www.res-league.eu/it

Per segnalarci il tuo impianto da fonte rinnovabile o la tua buona pratica, vai sul sito www.campionatosolare.it

Link

Il Campionato Solare dei Comuni Italiani www.campionatosolare.it

La Res ChampionsLeague www.res-league.eu/it 

 

Le precedenti edizioni del Rapporto

Comuni Rinnovabili 2015

ComuniRinnovabili 2014

Comuni Rinnovabili 2013

Comuni Rinnovabili 2012

Comuni Rinnovabili Puglia 2011

Comuni Rinnovabili 2011

Comuni Rinnovabili 2010

Comuni Rinnovabili 2009

Comuni Rinnovabili 2009 – Dati e Tabelle

Comuni Rinnovabili 2008

Comuni Rinnovabili 2008 – Dati e Tabelle

Comuni Rinnovabili 2007

Comuni Rinnovabili 2006

 

Per info: energia [at] legambiente [dot] it

Temi:
Pubblicato il21 novembre 2010