Legambiente e la dieta Mediterranea volano a Berlino


La Dieta Mediterranea e il Cilento, con Legambiente, saranno protagonisti dello stand di Alma Seges al Fruit Logistica, la grande fiera ortofrutticola in programma dal 3 al 5 febbraio al Messe di Berlino.

La partecipazione all’evento è uno dei risultati di una collaborazione, quella fra Legambiente e Alma Seges, avviata nel 2015 attraverso una piattaforma comune finalizzata alla promozione della Dieta Mediterranea, a sostegno dei piccoli agricoltori locali e dell’avvio di pratiche sostenibili e di filiere virtuose in campo agricolo. Una collaborazione che si esprime anche attraverso il sostegno dell’organizzazione di produttori al Museo Vivente della Dieta mediterranea di Pioppi, una struttura didattica gestita dal 2013 da Legambiente e dedicata all’educazione alimentare dei più giovani e alla divulgazione dei benefici della Dieta mediterranea, situata a Pollica, il comune dell’indimenticato sindaco pescatore Angelo Vassallo.

Legambiente sarà presente al Fruit Logistica al fianco di Alma Seges. L’appuntamento principale della tre giorni sarà quello del 4 febbraio: alle ore 12, presso lo stand A02 – Hall 4.2 del centro fieristico Messe di Berlino, è in calendario il convegno “Le produzioni della Dieta mediterranea e le sfide internazionali, tra salvaguardia del patrimonio culturale e possibilità di sviluppo locale”. Tra i relatori, il Presidente Nazionale di Legambiente, Rossella Muroni; il Direttore Generale per le Politiche Agricole e Forestali della Regione Campania, Filippo Diasco; il Presidente Nazionale di Confagricoltura, Mario Guidi e il Sindaco di Pollica e Presidente Internazionale della Rete CittàSlow, Stefano Pisani. E’ stato invito a partecipare il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Maurizio Martina.

Temi:
Pubblicato il29 gennaio 2016