Fermare il consumo di suolo, le proposte di Legambiente


Contribuisce al riscaldamento globale, minaccia la biodiversità e la sicurezza alimentare, eppure il cemento in Italia cresce al ritmo di 8 metri quadri al secondo

Legambiente chiede al Parlamento una corsia preferenziale per discutere e approvare finalmente in questa legislatura una legge che fermi il consumo di suolo e premi, invece, la riqualificazione edilizia, energetica e antisismica del patrimonio edilizio esistente. Lo fa con un documento inviato alle Commissioni parlamentari e al Governo, “Fermare il consumo di suolo, rigenerare le città”, in cui propone integrazioni e modifiche normative per rafforzare l’efficacia dei controlli e spostare l'attenzione sulla rigenerazione urbana. Leggi tutto

 

Files
Temi:
Pubblicato il07 ottobre 2013