E' sempre la stessa Mal'Aria


Città invase dal traffico. Livelli di inquinamento atmoferico ed acustico oltre la soglia di sicurezza. Così si è chiuso il 2012 e il 2013 non promette niente di meglio.  

Il 2013 è stato denominato “anno europeo dell’aria”. Nel nostro caso però, “anno europeo dello smog” sarebbe stato forse più realistico e appropriato viste le performance delle città italiane in termini di inquinamento atmosferico: nel 2012 in tutti i principali centri urbani sono stati superati i livelli di polveri fini (PM10) che insieme a PM2,5, ossidi di azoto, ozono e decibel fuori controllo minano salute e sicurezza dei cittadini....continua 

Leggi la nostra indagine "Mal'Aria di città 2013"

 

 

Files
Temi:
Pubblicato il17 gennaio 2013